AlienWare 13, il primo notebook compatibile con la realtà virtuale

Chi sono io
Adriana Gil
@adrianagil
Autore e riferimenti

sommario

  • AlienWare 13, il principale Notebook VR Ready

Uno dei principali ostacoli alla democratizzazione della realtà virtuale erano fino a tempi molto recenti le risorse necessarie per il suo funzionamento. Era difficile per chiunque ottenere una soluzione VR di qualità se non era disposto a mettere le mani in tasca per ottenere un computer da competizione. Oculus Rift e HTC Vive hanno già un certo costo in sé, solo poche potenti configurazioni sono state in grado di domare questi mostri tecnologici. Oggi, con la diffusione di soluzioni mobile come il Samsung Gear VR o l'arrivo di PlayStation VR sui nostri scaffali, la realtà virtuale non è mai stata così accessibile. Un altro fattore da tenere in considerazione è l'aspetto dei computer VR Ready, a prezzi interessanti e con configurazioni abbastanza potenti da utilizzare la realtà virtuale. Questo è il caso di AlienWare 13.



AlienWare 13, il principale Notebook VR Ready

Il marchio AlienWare, una sussidiaria del produttore Dell, è ben noto nel microcosmo dei videogiochi. Fornisce, con il suo logo riconoscibile che rappresenta una testa aliena, computer potenti a cui pochi giochi possono resistere. Quindi aveva senso per l'azienda interessarsi alla realtà virtuale. Offre già computer fissi e portatili, compatibili con la realtà virtuale ma ha anche appena rilasciato, questo mercoledì 2 novembre, il PC AlienWare 13, un notebook di soli 13 pollici ottimizzato per la realtà virtuale.

Il PC AlienWare 13 ha a bordo una serie Intel i7 H quad-core, trovato anche sui modelli da 15 e 17 pollici. La scheda grafica NVIDIA GeForce GTX serie 10 garantisce prestazioni grafiche di qualità, soprattutto perché include la soluzione NVIDIA VRWORKS che ottimizza le prestazioni del computer per adattarlo all'uso della realtà virtuale.



Il PC portatile AlienWare 13 offre quindi prestazioni elevate per un uso sostenibile della realtà virtuale occupando il minor spazio possibile. Infatti, con questa nuova soluzione, la realtà virtuale non sarà più limitata all'uso sedentario. Con i numerosi progressi della tecnologia e dei computer adattati, molto presto saremo probabilmente in grado di spostare le nostre apparecchiature di realtà virtuale come desideriamo per avvantaggiare il maggior numero di persone possibile. Per ora, il notebook AlienWare 13 è disponibile solo in Nord America per $ 1199 ($ ​​2099 per la sua versione OLED). Tuttavia, il suo prezzo rimane alto per essere davvero attraente agli occhi del consumatore., dove Oculus offre già computer VR Ready per poche centinaia di euro. Altrimenti, puoi consultare il nostro confronto di PC VR Ready.





Aggiungi un commento di AlienWare 13, il primo notebook compatibile con la realtà virtuale
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.