Apple prevede di presentare le sue cuffie per realtà aumentata autonome nel 2019


sommario

  • Un auricolare autonomo per realtà aumentata presentato nel 2019 da Apple?
  • L'auricolare autonomo di realtà aumentata di Apple è ambizioso

Non è più un segreto, Tim Cook ama la realtà aumentata e prevede un grande futuro per essa. Per non perdere il treno AR come ha fatto con quello della realtà virtuale, Apple ha investito molto nella realtà aumentata, ingaggiando nel processo grandi specialisti del settore. Molti ingegneri stanno lavorando, in segreto, per sviluppare questa tecnologia nei laboratori Apple. Anche se, come al solito, il silenzio regna a Cupertino su questo progetto, vari brevetti depositati da Apple ci dicono che l'azienda Apple sta lavorando molto su questa tecnologia offrendoci un'idea di cosa potrebbe essere l'auricolare per realtà aumentata. Questa volta, è un rapporto del quotidiano economico "Bloomberg" che ci dice di più sulle affermazioni di Apple con il suo prodotto.



Un auricolare autonomo per realtà aumentata presentato nel 2019 da Apple?

Secondo i nostri colleghi americani del famoso quotidiano economico "Bloomberg", Apple vuole presentare un visore per realtà aumentata nel 2019. L'interesse di Tim Cook per la realtà aumentata non è più da dimostrare e anche il CEO di Apple ha recentemente dichiarato durante la relazione trimestrale che "".

Lancio del suo kit di sviluppo software ARKit poche settimane fa, che consente agli sviluppatori di creare facilmente applicazioni di realtà aumentata in esecuzione su iOS 11, Apple ha compiuto un primo passo importante in questa direzione. Sono fiorite anche molte applicazioni che mostrano il potenziale della realtà aumentata sugli smartphone.

L'auricolare autonomo di realtà aumentata di Apple è ambizioso

Secondo i nostri colleghi americani di "Bloomberg", L'auricolare autonomo di realtà aumentata di Apple avrà il proprio schermo, un nuovo chip e anche un sistema operativo appositamente progettato per questo e internamente chiamato "rOS" per Reality Operating System. Secondo il rapporto dei nostri colleghi, i team di ingegneri stanno attualmente testando diversi metodi di controllo nella realtà aumentata, come gesti della testa, touch panel o anche direttamente con la voce e il sistema di controllo vocale della casa: Siri.




Secondo il quotidiano economico, sono in fase di sperimentazione diversi prototipi di caschi. Si dice che gli ingegneri Apple utilizzino le cuffie per realtà virtuale HTC Vive per testare i limiti e il potenziale della realtà aumentata. I team Apple stanno testando applicazioni di mappatura e messaggistica, nonché sale riunioni virtuali. Se le informazioni ottenute dai nostri colleghi sono corrette, Il programma di Apple sarebbe ambizioso presentando il suo auricolare autonomo per realtà aumentata nel 2019 e commercializzandolo dal 2020.




Aggiungi un commento di Apple prevede di presentare le sue cuffie per realtà aumentata autonome nel 2019
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.