Apple vuole integrare la realtà aumentata nell'automobile

Chi sono io
Steven L. Kent
@stevenlkent
Autore e riferimenti

sommario

  • Apple vuole offrire la realtà aumentata ai conducenti
  • Un sistema di guida sviluppato utilizzando la realtà aumentata
  • Un sistema di mappatura in realtà aumentata in divenire

Apple ha recentemente depositato un brevetto che introduce un sistema di mappatura della realtà aumentata automobilistico basato su iPhone. L'applicazione aiuta a offrire informazioni rilevanti al conducente.

Sapevamo già che Tim Cook, CEO di Apple, preferisce la realtà aumentata alla realtà virtuale. Un brevetto, recentemente depositato dal marchio Apple, sembra confermare questa attrazione. Questo brevetto presenta un sistema di mappatura della realtà aumentata che offre agli utenti una migliore visualizzazione in tempo reale delle immediate vicinanze, aggiungendo anche informazioni rilevanti per il conducente.



Apple vuole offrire la realtà aumentata ai conducenti

I nostri colleghi americani di "Apple Insider", sempre alla ricerca di informazioni sull'azienda di Cupertino, hanno portato alla luce un brevetto recentemente depositato dal produttore americano. Registrato con il numero: 9,488,488, questo brevetto descrive a sistema di mappatura della realtà aumentata che utilizza un iPhone che può connettersi all'app Apple CarPlay che proietta queste informazioni sullo schermo del veicolo.

Il sistema mostrato nel brevetto utilizza la fotocamera di un iPhone per acquisire video in tempo reale dell'ambiente circostante. Collegandosi a un database, l'applicazione sovrapporrà quindi informazioni sul video dalla fotocamera dello smartphone come i nomi di strade o edifici e punti di interesse situati nelle vicinanze. Il video viene poi arricchito con dati in realtà virtuale.

Un sistema di guida sviluppato utilizzando la realtà aumentata

Una versione più elaborata consente anche, ovviamente, di sfruttare le informazioni GPS dello smartphone e altri dati dai sensori dell'iPhone (giroscopio, bussola digitale e accelerometro). Il sistema presentato da Apple nel suo brevetto consente inoltre di offrire indicazioni per la navigazione. L'utente potrà così ricevere informazioni di guida che gli consentiranno di raggiungere al meglio la sua destinazione. Le indicazioni del percorso da intraprendere verranno quindi sovrapposte al video in tempo reale. Il brevetto parla, inoltre, di informazioni provenienti dal Cloud e che aggiungeranno avvertenze per il guidatore come ad esempio l'esistenza di una strada a senso unico.



L'orientamento dato all'iPhone offrirà inoltre due formati di visualizzazione. Sarà quindi possibile sia utilizzare il video arricchito in tempo reale sia passare ad una più classica modalità di visualizzazione a volo d'uccello presentando una mappa come se fosse vista dal cielo.


Un sistema di mappatura in realtà aumentata in divenire

Tuttavia, il sistema consente calcoli più complessi che aggiungeranno una grande quantità di informazioni aggiuntive. Altre caratteristiche, non descritte nel brevetto, potrebbero sicuramente essere aggiunte in futuro.


Si noti, tuttavia, che il marchio Apple non è l'unico a sviluppare un tale sistema di mappatura in realtà aumentata per la guida. Il gruppo Jaguar Land Rover ha già avviato un sistema del genere dal 2014. Tuttavia, la soluzione presentata da Apple nel suo brevetto sembra molto più rivoluzionaria.

Fonte: Apple Insider



Aggiungi un commento di Apple vuole integrare la realtà aumentata nell'automobile
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.