Apple vuole trasformare le auto a guida autonoma in cabine VR / AR

Chi sono io
Adriana Gil
@adrianagil
Autore e riferimenti

sommario

  • Apple vuole trasformare i viaggi in auto in avventure
  • Apple immagina automobili i cui finestrini siano sostituiti da schermi
  • Le esperienze VR / AR saranno sincronizzate con i movimenti effettivi dell'auto

È probabile che entro pochi anni le auto senza pilota a guida autonoma sostituiranno quasi completamente i veicoli tradizionali. Sebbene deploriamo i recenti incidenti mortali causati da autopiloti su veicoli Uber o Tesla, questa tecnologia rivoluzionaria sembra inesorabilmente destinata a democratizzare.



I vantaggi sono tanti. In termini di sicurezza, innanzitutto, se le strade sono percorse solo da auto a guida autonoma, il rischio di incidenti sarà notevolmente ridotto. D'altra parte, le auto senza pilota aumentano notevolmente il comfort dei passeggeri. Non c'è bisogno di stancarti durante la guida : basta premere un pulsante e lasciarsi portare dal punto A al punto B.

Apple vuole trasformare i viaggi in auto in avventure

La domanda che sorge, però, è cosa faremo del tempo libero così generato. Qual è il punto di non guidare se è per annoiarsi del tutto? Dopo Intel e il suo desiderio di trasformare le auto di domani in cartelloni pubblicitari, Apple potrebbe aver trovato la soluzione a questo nuovo problema.

Un brevetto depositato a settembre 2017 e pubblicato all'inizio di aprile 2018 dall'azienda di Cupertino svela idee entusiasmanti per rendere più divertente viaggiare in auto autonome. Pertanto, Apple prevede di utilizzare la realtà virtuale e la realtà aumentata per trasforma i viaggi in vere avventure di videogiochi.

Apple immagina automobili i cui finestrini siano sostituiti da schermi


In concreto, l'azienda immagina automobili futuristiche senza finestrini. Il le finestre sarebbero state sostituite da schermi per visualizzare un ambiente artificiale. Un'alternativa proposta è dotare i passeggeri di auricolari VR / AR.


In entrambi i casi, le possibilità elencate sarebbero tanto numerose quanto affascinanti. Ad esempio, sarebbe possibile visualizzare una falsa cabina sugli schermi per dare ai passeggeri un'impressione di spazio o per dare loro l'illusione di trovarsi in un'auto di lusso.

Gli utenti potrebbero anche trasformare il loro viaggio in un'esperienza rilassante come attraversare un fiume o scalare una montagna. Al contrario, sarebbe possibile optare per esperienze entusiasmanti come insegui gare con altre auto o orde di zombi in un mondo post-apocalittico.

Le esperienze VR / AR saranno sincronizzate con i movimenti effettivi dell'auto

Per estendere questo esempio, quando l'auto si ferma a un semaforo rosso nel mondo reale, è possibile simulare un guasto nell'esperienza VR. Ciò provocherebbe una sensazione di suspense per i passeggeri. Per raggiungere questa impresa, Apple descrive come l'esperienza VR sarebbe coordinata con un sedile attivo e sensori di movimento permettendo di sincronizzare gli elementi virtuali con i movimenti del veicolo nel mondo reale.

Apple cita anche come esempi di utilizzo la possibilità di rivivere scene cult di film, gare automobilistiche storiche, per mostrare i paesaggi di un'altra città nel mondo reale. Quindi, grazie alla VR, sarebbe possibile visitare una città straniera recandosi sul posto di lavoro. Possiamo anche immaginare la possibilità di prendere parte a un incontro di lavoro con i suoi colleghi durante il viaggio.



Capirai, l'idea di Apple potrebbe avere molti casi d'uso e rivoluzionare l'esperienza di viaggio in auto. Come promemoria, secondo la voce, Apple sta sviluppando un proprio sistema software per auto a guida autonoma. Possiamo quindi pensare che le diverse sperimentazioni descritte da questo brevetto verranno offerte sotto forma di applicazioni per questo futuro sistema operativo. Tuttavia, attualmente non è possibile determinare quando verrà implementato questo sistema.



Aggiungi un commento di Apple vuole trasformare le auto a guida autonoma in cabine VR / AR
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.