Ark: Survival Evolved svela il nuovo trailer

Chi sono io
Alejandro Crespo Martínez
@alejandrocrespomartinez
Autore e riferimenti

sommario

  • Cattura e doma
  • Il problema con PvEvP
  • Accesso anticipato

Abbiamo già assistito a un'esperienza di videogioco, mirata a far viaggiare l'utente del casco nel mondo dei rettili. Questa volta si tratta di un videogioco che immerge il giocatore nel territorio di queste bestie, l'isola dell'Arca, e dovrà sopravvivere a tutti i costi.

In, il giocatore può scegliere tra gioca su un server PvE (giocatore contro ambiente), o gioca su un server PvEvP (giocatore contro ambiente contro giocatore).



Cattura e doma

In ogni caso, dovrà farlo caccia i dinosauri per ucciderli o catturarli e poi riprodurli per usarli in combattimento. Sopravvivenza significa che lo è impossibile vivere senza cibo e acqua.

Allo stesso modo, in questo ecosistema, il tempo e la temperatura sono fattori importanti, influenzando le condizioni fisiche e le azioni del personaggio. Per affrontare questo problema, il giocatore può realizzare vestiti e armature grazie al sistema di crafting. E infine, può costruire edifici, fare piantagioni e molto altro ancora sull'isola di Ark.

Il gioco ha presentato il suo nuovo trailer per la Gamescom 2015.

Il problema con PvEvP

La differenza tra queste due modalità è ovviamente la presenza di altri giocatori. Dato che è un gioco di sopravvivenza, per PvEvP, è il numero che fa la forza. Puoi far rubare la tua attrezzatura, i tuoi oggetti in caso di morte. E i tuoi edifici possono essere distrutti. Inoltre, anche se non hai effettuato l'accesso, il gioco continua a funzionare e nulla impedisce ad altri giocatori (o ai dinosauri se sei molto poco nascosto) di attaccarti e saccheggiarti.


Questo è ciò che nota uno dei giocatori nel gioco:


Lo aggiunge approssimativamente, ad ogni riconnessione, è sempre lo stesso schema, vale a dire ricostruire ciò che è stato distrutto. E all'improvviso, si tratta di riavviare il gioco dall'inizio, in un certo senso. Anche se questo punto negativo ha qualcosa che infastidisce molte persone, il gioco ha molto potenziale. Potrebbe valere la pena giocarci se sei disposto a sborsare 28€ e soprattutto se ti piace il genere di sopravvivenza o se vuoi essere intorno ai dinosauri.


Quindi, se vuoi provarlo e sei più un giocatore occasionale, preferisci la modalità PvE. Altrimenti, se hai molto tempo libero, prova la modalità PvEvP.


Accesso anticipato

, è in accesso anticipato (dove i giocatori vengono coinvolti nello sviluppo del gioco) per 2 mesi su Steam e sembra che stia andando bene. Con il 25 banconote assegnatogli, dando una valutazione complessiva "piuttosto positivo“, Ci sono buone possibilità che con la realtà virtuale questo gioco diventi più popolare.

È stato confermato che sarà compatibile con le cuffie Oculus Rift e Project Morpheus. Il gioco è previsto per Steam, Xbox One e PS4 per giugno 2016.



Aggiungi un commento di Ark: Survival Evolved svela il nuovo trailer
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.