ARM presenta un chip per migliorare i visori VR autonomi

Chi sono io
Adriana Gil
@adrianagil
Autore e riferimenti

sommario

  • ARM Mali-D77: un chip grafico per migliorare le prestazioni e l'efficienza delle cuffie VR stand-alone

Con il lancio imminente di Oculus Quest, la realtà virtuale sta per entrare in una nuova era. D'ora in poi ci saranno non è necessario un PC o sensori di rilevamento esterni per immergerti nel mondo virtuale. Devi solo indossare il casco per allontanarti dal mondo reale con facilità.

Questo è un grande passo avanti rispetto ai primi caschi del 2016 come Oculus Rift o HTC Vive, ma questi dispositivi sono ancora lontani dall'essere perfetti. La qualità del display lascia molto a desiderare e l'autonomia è un grosso punto debole poiché questo tipo di auricolare funziona a batteria.



ARM Mali-D77: un chip grafico per migliorare le prestazioni e l'efficienza delle cuffie VR stand-alone

Per porre rimedio a questi problemi, ARM presenta oggi un nuovo design del chip grafico: il Mali-D77. Questa nuova architettura, progettata per visori VR autonomi, consentirà di rimuovere artefatti visivi e migliorare le prestazioni. È possibile correggere fenomeni come la distorsione dell'immagine e le aberrazioni cromatiche.

Inoltre, riproiettando le immagini per adattarle alla posizione del casco, questo chip ridurrà il rischio di "Motion Sickness". Il Mali-D77 migliorerà anche l'autonomia delle cuffie VR autonome con consumo energetico ridotto del 12%. Il consumo di larghezza di banda sarà ridotto del 40%.

Nota che questo design è ottimizzato per visori VR che offrono una definizione 3K per 120 fotogrammi al secondo. Pertanto, i futuri caschi con prestazioni più elevate non saranno in grado di trarne il massimo vantaggio. Tuttavia, ARM è convinta che questo chip consentirà la creazione di caschi più leggeri, più piccoli e quindi più confortevoli.



Per il momento, è solo un'architettura. I vari produttori di chip dovranno implementare questo progetto nei loro processori, che dovranno poi dotare le cuffie per la realtà virtuale. Saranno quindi probabilmente pochi mesi, o addirittura pochi anni, prima che i primi auricolari VR stand-alone dotati di chip grafici Mali-D77 saranno disponibili sul mercato ...





Aggiungi un commento di ARM presenta un chip per migliorare i visori VR autonomi
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.