Boarding VAR: una soluzione software contro la nausea nella realtà virtuale

Boarding VAR: una soluzione software contro la nausea nella realtà virtuale

sommario

Questo è uno dei principali difetti della realtà virtuale. Circa il 40% degli utenti di visori VR soffre di una spiacevole sensazione di nausea con la realtà virtuale, una sensazione più o meno pronunciata a seconda della persona. LI progettisti di applicazioni hanno preso in considerazione questo parametro per limitare gli effetti che potrebbero generare nausea con la realtà virtuale come, ad esempio, movimenti o movimenti della fotocamera troppo veloci. Nonostante questa considerazione, un numero di persone più sensibili continua a provare nausea quando sperimenta la realtà virtuale. Questa preoccupazione potrebbe essere una cosa del passato grazie alla soluzione software Boarding VAR.



Boarding VAR: una soluzione software contro la nausea nella realtà virtuale

Poco si sa sul principio della cinetosi e della nausea

Molte persone soffrono di cinetosi sia in auto che in aereo e soprattutto in barca. Anche se il principio rimane sconosciuto, molti scienziati ritengono che ciò sia dovuto a un'incoerenza delle informazioni che raggiungono il cervello. Quando una persona è in macchina, in aereo o in barca, gli occhi inviano informazioni al cervello che non c'è movimento (dentro un'auto, un aereo o una barca è stabile e non si muove). Tuttavia, l'orecchio interno che raccoglie le informazioni sul movimento e sull'accelerazione indica che si sta muovendo e che c'è movimento. Un'incongruenza di informazioni per il cervello che, persa con questa contraddizione, segnala che c'è un problema dando una sensazione di malessere e… nausea.

Boarding VAR: una soluzione software contro la nausea nella realtà virtuale



Il contrario è anche il caso dei movimenti della fotocamera. Uno spettatore in un cinema o che indossa un auricolare per realtà virtuale vedrà movimenti e movimenti. Gli occhi invieranno quindi informazioni sul movimento al cervello ma l'orecchio interno informerà il cervello che tutto è stabile perché l'utente è seduto e immobile.


Boarding VAR è un software aggiuntivo che ti consente di non provare più nausea in VR

L'azienda Boarding Ring, nota per i suoi curiosi occhiali contro la cinetosi, ha appena annunciato Boarding VAR, una soluzione software per smettere di provare nausea con un visore per realtà virtuale davanti ai tuoi occhi. Il principio di Boarding VAR è abbastanza semplice. Il software aggiungerà uno skyline fittizio all'esperienza di realtà virtuale che l'utente sta vivendo. Questo si muoverà come farebbe una vera linea dell'orizzonte, a seconda dei movimenti della testa dell'utente. Sia che alzi o abbassi la testa o anche se inclini la testa, la linea dell'orizzonte seguirà i movimenti.


Aggiungendo una tale linea dell'orizzonte, il cervello recupera le informazioni visive coerenti con quelle dell'orecchio interno e non vengono più perse. La sensazione di nausea non ha più motivo di apparire e tutti, anche i più sensibili alla cinetosi, possono così godersi la realtà virtuale..



Aggiungi un commento di Boarding VAR: una soluzione software contro la nausea nella realtà virtuale
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.

End of content

No more pages to load