British Airways a sua volta si lancia nella realtà virtuale

Chi sono io
Tom Chatfield
@tomchatfield
Autore e riferimenti

sommario

  • Realtà virtuale a bordo degli aerei British Airways: un test promettente

La compagnia aerea britannica British Airways è l'ultima a lanciare un test sulla realtà virtuale o sui contenuti a 360 ° per i passeggeri a bordo dei suoi aerei.

Da anni la possibilità di vedere film a bordo di aerei di linea è diventata un dato di fatto. Tuttavia, le compagnie aeree stanno ora passando al livello successivo con offerte destinate a raggiungere i più appassionati di nuove tecnologie.



Realtà virtuale a bordo degli aerei British Airways: un test promettente

British Airways ha annunciato questa settimana che i passeggeri che viaggiano tra Londra Heathrow e l'aeroporto JFK di New York beneficeranno di questa prova di realtà virtuale. L'azienda si affida a Skylights e al suo casco specializzato: AlloSky. Per coloro che non sono mai stati in grado di provarlo, è molto più di un semplice auricolare per realtà virtuale che funziona con un telefono, senza essere sognante come un Oculus Quest. Il dispositivo è alimentato da un chip Qualcomm e si presenta come un paio di occhiali dal peso di 250 grammi. L'auricolare per realtà virtuale offre 3 gradi di libertà, traccia la tua testa e ti consente una visione a 360 ° con film 3D o tradizionali.

Tra i film a 360 gradi offerti da British Airways, troviamo in particolare Asteroids! o anche Bro Bots. La risoluzione proposta è di 1080 pixel per occhio, una qualità che può sembrare piuttosto bassa, ma in un dispositivo non si ha neppure lo spazio infinito. L'attrezzatura sarà limitata a coloro che viaggiano solo in prima classe. Dovrai quindi recarti alla cassa per poterne beneficiare ...





Aggiungi un commento di British Airways a sua volta si lancia nella realtà virtuale
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.