Canon svela una cuffia per la realtà aumentata a 70 euro

Chi sono io
Steven L. Kent
@stevenlkent
Autore e riferimenti

sommario

  • Canon utilizza i suoi sensori fotografici per il rilevamento della posizione

Nel settore della realtà virtuale e aumentata, il tracking inside-out basato su telecamere integrate nei caschi è sempre più in voga. In qualità di leader mondiale nella produzione di sensori per fotocamere, Canon è in grado di prendere piede nel mercato.

Oltre a un simulatore per testare dispositivi in ​​VR, il colosso giapponese ha già prodotto diversi auricolari per realtà aumentata, tra cui il display MREAL MD-10 è stato lanciato nel 2016 in Giappone per la modica cifra di 9 milioni di yen o più di 80 dollari.



Ora, l'azienda giapponese annuncia il successore di questo dispositivo. Il nuovo MREAL Display MD-20 è un auricolare per realtà aumentata che lo sarà presentato al 3D & Virtual Reality Exhibition (IVR) che si terrà alla Makuhari Messe di Chiba dal 26 al 28 febbraio 2020.

Proprio come il suo predecessore, l'MD-20 è un auricolare AR esclusivamente per PC destinato alle aziende e più specificatamente all'industria manifatturiera. L'MD-10 era già utilizzato da diverse aziende giapponesi come Toyota, East Japan Railway Company, National Science Museum of Japan o Fukui Dinosaur Museum.

Tra i principali miglioramenti apportati da questo modello, possiamo citare un nuovo sensore CMOS con otturatore globale permettendo di "catturare immagini del mondo reale senza distorsioni con precisione".

Canon utilizza i suoi sensori fotografici per il rilevamento della posizione

Questo sensore CMOS verrà utilizzato anche per il tracciamento della posizione generando una mappa spaziale in tempo reale. Tuttavia, gli utenti che lo desiderano potranno optare per marker visivi e sensori ottici per il tracciamento.


Anche la gamma di colori viene estesa, grazie a uno schermo che offre una definizione di 2560 × 1600 per occhio e un campo visivo di 70 gradi in orizzontale e 40 gradi in verticale. In confronto, l'MD-10 si accontenta di 60 gradi in orizzontale e 40 gradi in verticale. Il miglioramento è quindi minimo a questo livello.


Per ora, l'MD-20 è ancora in fase di sviluppo e Canon lo è in particolare miniaturizzare il dispositivo e ridurne il peso prima della commercializzazione. Dovrebbe essere aggiunta anche la capacità di tracciamento su scala locale.



Non lo sappiamo ancora quale sarà la data di lancio e il prezzo di questo casco ma probabilmente costerà anche di più del precedente. Questo dispositivo è quindi riservato alle aziende con risorse significative. Inoltre, sarà necessario recarsi in Giappone per ottenere questo gioiello poiché verrà venduto solo nella terra del sol levante ...



Aggiungi un commento di Canon svela una cuffia per la realtà aumentata a 70 euro
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.