Come la squadra di sci statunitense si è allenata per le Olimpiadi nella realtà virtuale

Chi sono io
Alejandro Crespo Martínez
@alejandrocrespomartinez
Autore e riferimenti

sommario

  • Aumenta il tempo di allenamento sugli sci per gli atleti con la realtà virtuale
  • Realtà virtuale in allenamento: già un fenomeno comune nello sport statunitense

Come già sapevi, è possibile seguire i Giochi Olimpici in realtà virtuale. Ti abbiamo parlato in dettaglio. Ma probabilmente non sapevi che le squadre sono anche fan della preparazione. Alcuni concorrenti hanno utilizzato Oculus Rift o persino Samsung Gear VR per avere un piccolo vantaggio in più. Una spinta che gli americani sperano basterà a fare la differenza e vincere medaglie.



Aumenta il tempo di allenamento sugli sci per gli atleti con la realtà virtuale

Pensavi che per allenarti in uno sport devi allenarti e allenarti? Hai ragione. Ma la realtà virtuale può migliorare significativamente i metodi. Illustrazione in cifre. "" Spiega Troy Taylor, responsabile delle alte prestazioni degli Stati Uniti.

La realtà virtuale è stata quindi utilizzata per dare loro un accesso "mentale" prima dell'inizio della competizione, per poter guadagnare la piccola differenza necessaria alla fine.. Dopo una cattura dell'immagine a 360 ° da parte della start-up STRIVR, gli atleti hanno potuto così esercitarsi in pista un numero illimitato di volte o quasi. La tecnologia impiegata risulta essere un mix intelligente di video, visori VR e balance board. Questi in particolare sono stati rinforzati dalle cuffie Halo Sport. Questi trasmettono una corrente elettrica attraverso la corteccia cerebrale per aiutare con la memoria muscolare.

Realtà virtuale in allenamento: già un fenomeno comune nello sport statunitense

La US Olympic Ski Team è probabilmente la prima al mondo olimpico a guardare alla realtà virtuale per migliorare le prestazioni. Soprattutto in modo così intenso, con più di 20 partecipanti tra cui alcuni dei migliori atleti del mondo. Ma, da un punto di vista americano, nel mondo dello sport, la realtà virtuale inizia ora ad avere una certa aria di déjà vu.




Troviamo quindi tracce nella NFL, nella NBA ma anche nello sport universitario. Qualche settimana fa ve ne abbiamo parlato per il campus dell'Università dell'Iowa. C'erano più o meno le stesse funzioni. Un segno senza dubbio che lo sport statunitense è più avanti rispetto al resto del mondo. Resta solo da vedere sui podi delle Olimpiadi del 2018 e delle prossime grandi competizioni internazionali se questi progressi consentiranno agli americani di fare scorta di titoli e medaglie....




Aggiungi un commento di Come la squadra di sci statunitense si è allenata per le Olimpiadi nella realtà virtuale
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.