Con Soundself: Al Technodelic goditi gli effetti dell'LSD senza prenderne

Chi sono io
Tere Vida Mombiela
@terevidamombiela
Autore e riferimenti

sommario

  • Soundself: un argomento Technodelic di uno studio medico

L'attuale periodo di reclusione imposta comincia a pesare sul morale e sulla mente di molte persone. Per non sprofondare nella follia o lasciarsi trasportare dalla disperazione, la realtà virtuale offre esperienze che ti permettono di evadere. Dai videogiochi alle visite culturali o ai siti turistici essenziali, queste soluzioni permettono di evadere fuori dalle mura della stanza che non si lascia da quasi due mesi. Solo che a volte non è abbastanza. Perché allora non provare ad entrare in meditazione?



Con Soundself: A Technodelic, lo studio Andromeda Entertainment offre un nuovo approccio alla meditazione. Quindi, invece di essere guidato da un'entità esterna, l'esperienza si concentra sulla tua voce per creare immagini, forme visive. È quindi sufficiente cantare o canticchiare per vedere apparire modelli e ciò che può essere interpretato come il suo "io interiore". A questo si aggiungono suoni che vengono ad armonizzarsi con il tutto da portare verso una specie di trance psichedelica.

Soundself: un argomento Technodelic di uno studio medico

Robin Arnott, CEO e fondatore di Andromeda Entertainment, chiama subito Soundself: A technodelic un videogioco. Eppure, spiega che oltre ad essere uno strumento potente, lo ha anche un effetto curativo. Secondo lui, il mondo ha bisogno di rallentare e fare un po 'di ricerca interiore. Quindi pensa che non ci sia motivo per cui il videogioco non possa svolgere questo ruolo. Tutto questo al fine di rallentare l'aumento del livello di ansia nelle società occidentali.

Per dimostrare che Soundself: A Technodelic soddisfa questa esigenza, l'applicazione presentata oggetto di uno studio medico. Guidato da scienziati dell'American NeuroMeditation Institute, fondato dal Dr. Jeff Tarrant, psicologo da più di 20 anni, ha dato risultati positivi. Sebbene condotta su un numero molto piccolo di soli sei partecipanti, l'analisi conclude che l'esperienza VR è in grado di riprodurre gli effetti allucinogeni di alcuni farmaci. Questo ha un effetto diretto sull'umore che sembra migliorare. Il grande vantaggio qui è che non c'è proprio bisogno di ingerirne le sostanze che sono spesso pericolose per il corpo e in particolare per il cervello. Trovate tutti i dettagli dello studio (in inglese) a questo indirizzo.



Soundself: A Technodelic è ora disponibile su Steam per 24,95 euro. Il momento perfetto per vedere gli effetti dell'LSD senza prendere LSD.



Aggiungi un commento di Con Soundself: Al Technodelic goditi gli effetti dell'LSD senza prenderne
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.