Creazione 3D: progettazione in realtà virtuale e aumentata

Chi sono io
Adriana Gil
@adrianagil
Autore e riferimenti

sommario

  • Facile da usare
  • Crea il level design di un gioco
  • Real estate e creazione 3D
  • Ancora limitazioni

Con l'arrivo di software come Tilt Brush è diventato possibile disegnare una creazione 3D come si disegna in 2D, o quasi. Ci muoviamo in questo universo fatto di nero e tracciamo le forme, dando loro un colore, una consistenza, una materia, un riflesso e una consistenza per riuscire ad ottenere ciò che vogliamo.. Un lavoro che può essere apprezzato al suo vero valore solo attraverso un visore per realtà virtuale. Non c'è bisogno di postare il nostro lavoro finito su Internet o su un dipinto se si vuole dargli una forma piatta, senza movimento o profondità, una dimensione che solo la realtà virtuale può trascrivere. Un limite quindi per poter contemplare la creazione ma anche una forza che permette di ancorare questa nuova forma d'arte in un quadro particolare che le è proprio.



Non andremo così lontano da dire che il Tilt Brush è una nuova forma d'arte, ma piuttosto che è un nuovo modo di disegnare. A metà strada tra arte digitale e creazione 3D. Tanto intuitivo quanto impreciso, ma pioniere di un nuovo genere determinato dalla realtà virtuale. Altri lo hanno capito bene, come Harmonix, che propone di disegnare al ritmo della musica e di far vibrare le forme secondo il suono rappresentato in un universo grafico 3D. Le derive sono numerose e offrono nuove possibilità per esprimere e creare il proprio universo.

Facile da usare

È la facilità d'uso che potrebbe rendere popolare questa pratica. Il disegno richiede una conoscenza approfondita che non tutti hanno. Gestisci la profondità di campo, le ombre e le luci, ad esempio. Due cose che un software come Tilt Brush può gestire da solo. Diventa così molto più intuitivo per l'utente che può concentrarsi sulla sua creazione mentre cerca di dare vita all'universo che gli canta. Certo, possono sorgere problemi di ergonomia e comprensione, ma nulla di insormontabile.



Crea il level design di un gioco

Costruire i livelli di un gioco 3D in VR? Almeno questa è una delle possibilità per il futuro. Quando progettiamo un gioco, i designer di livelli costruiscono l'architettura dei livelli. Prima sotto forma di piano, fino all'integrazione nel motore stesso. L'utilizzo della realtà virtuale potrebbe rendere questo ultimo passaggio più attraente e intuitivo per gli integratori. Utilizzando abilmente i controller e il casco, diventa possibile spostarsi facilmente nell'ambiente 3D e posizionare, spostare, eliminare e aggiungere oggetti, personaggi, nemici e qualsiasi altro oggetto necessario per il successo del livello.

Unreal Engine offre anche un sistema adatto che il video qui sotto illustra perfettamente:

Tuttavia, c'è una mancanza di precisione nel deposito e nella navigazione con gli oggetti. Gli indicatori essendo le mani, reagiscono ai più piccoli movimenti, immediatamente visibile sullo schermo. Notiamo inoltre la presenza di strumenti già presenti nella versione base dell'editor, come la possibilità di spostare un oggetto su un unico asse (X, Y o Z) per una maggiore precisione. La possibilità di duplicare anche oggetti, in pochi secondi il tester riesce a creare un arco duplicando in triplice lo stesso pilastro e gestendone la disposizione e la rotazione. Peccato che questo non metta in evidenza la precisione dei posizionamenti depositando velocemente i vari cloni considerandoè perfettamente possibile allinearsi al suolo e gestire le collisioni.

Real estate e creazione 3D

Il settore immobiliare potrebbe non essere in grado di fare a meno della realtà virtuale nel prossimo futuro. Costruire un edificio o qualsiasi altro edificio richiede un lavoro all'avanguardia da parte degli architetti, non c'è spazio per l'errore. Sfortunatamente, può essere molto complesso proiettarsi con sufficiente rigore in una visualizzazione 3D dell'ambiente. Con la realtà virtuale sarà possibile navigare nell'edificio nella sua versione finale come saremmo lì. Per testare le proporzioni, le dimensioni, i limiti, ecc ...



Ma le possibilità non finiscono qui! Per le agenzie immobiliari si tratta di una nuova opportunità per vendere il proprio prodotto offrendo ai propri clienti la possibilità di sfogliare ricostruzioni di appartamenti o case in vendita. Comodo quando la casa da visitare è a diverse ore di distanza. Risparmio di tempo e risorse per tutti.

Per quanto riguarda la realtà aumentata, offrirebbe nuove possibilità di creazione 3D per scoprire il layout di un edificio o di un nuovo luogo. Ad esempio, per la realizzazione di un parco o di una serie di alloggi, sarebbe possibile mostrare una rappresentazione in realtà aumentata al posto del modello eterno. Una pratica che probabilmente si svilupperà nei prossimi anni.


Ancora limitazioni

Purtroppo ancora nulla è perfetto e dire oggi che sarà possibile creare con lo schiocco di un dito la creazione che soddisfi tutte le nostre esigenze è del tutto impossibile. Tutto ciò non rimuove i vincoli tecnici, la necessità di avere l'attrezzatura giusta e ovviamente la conoscenza del software per costruire quello che vuoi. Non è domani che i programmatori scompariranno e tanto meglio, perché è ancora grazie a loro che è possibile personalizzare l'esperienza in base alle nostre esigenze per avere la migliore creazione 3D possibile.


È anche importante notare che la realtà virtuale non semplifica nemmeno la condivisione della tua esperienza. L'isolamento che genera è molto meno adatto per fare una visita in realtà virtuale con un agente immobiliare, ad esempio.

È importante sapere come trovare il vero interesse per la realtà virtuale e non usarlo in qualsiasi circostanza. Ad esempio, per costruire alcuni elementi di level design in un videogioco, la realtà virtuale potrebbe essere più attraente ma meno precisa, il che alla fine rimarrà una questione di preferenza. Sta a tutti trovare qualcosa per se stessi.



Aggiungi un commento di Creazione 3D: progettazione in realtà virtuale e aumentata
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.