Cuffie VR: gli utenti desiderano più interazioni sociali

Chi sono io
Tom Chatfield
@tomchatfield
Autore e riferimenti

sommario

  • Cuffie VR: solo un terzo degli utenti le utilizza quotidianamente

Secondo un sondaggio condotto da Greenlight Insights su 4217 consumatori, il 77% degli utenti di realtà virtuale desidera più interazioni sociali in realtà virtuale. Le attività sociali più richieste sono videogiochi multiplayer, visione di film di gruppo e comunicazione video.

Questa richiesta da parte degli utenti di realtà virtuale può sembrare paradossale: mentre la realtà virtuale è una tecnologia che consente l'isolamento in un mondo virtuale, gli utenti cercano maggiore convivialità. Possiamo concludere che questo lato isolante del VR è proprio percepito come un difetto dalla maggioranza delle persone. L'uomo dimostra ancora una volta di rimanere prima di tutto un animale sociale.



Cuffie VR: solo un terzo degli utenti le utilizza quotidianamente

Un altro punto interessante evidenziato dallo studio, solo Il 28% dei possessori di visori VR li usa quotidianamente. Il 38% li usa almeno una volta alla settimana e il 19% circa una volta al mese. Nonostante il prezzo elevato degli auricolari VR, l'8% li usa circa ogni sei mesi e il 6% circa una volta all'anno.

Questo fenomeno è spiegato da la complessità delle attuali cuffie per realtà virtuale. La gestione, l'installazione, la configurazione e le varie impostazioni di cavi e controller richiedono tempo e possono dissuadere l'utente dall'avvio di un gioco all'improvviso. Questo problema potrebbe essere parzialmente risolto con l'arrivo imminente di cuffie stand-alone come Oculus Go.



Comunque, il Gli utenti di cuffie VR rimangono fiduciosi per il futuro. Il 38% ritiene che utilizzerà molto di più i propri dispositivi in ​​futuro e il 32% pensa che li utilizzerà un po 'di più.



Aggiungi un commento di Cuffie VR: gli utenti desiderano più interazioni sociali
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.