Disney fa reagire la realtà aumentata agli ostacoli fisici

Chi sono io
Michael Naimark
@michaelnaimark
Autore e riferimenti

sommario

  • Realtà aumentata oltre gli adesivi
  • La sfida dell'interazione fisica della Disney

Mentre tutti parlano solo dei nuovi adesivi Star Wars offerti da Google sugli smartphone Pixel, questa è un'altra innovazione di Disney che dovrebbe comunque ricevere attenzione nel campo della realtà aumentata. I ricercatori dell'azienda di intrattenimento possono ora creare personaggi di realtà aumentata in grado di interagire con gli ostacoli esistenti nel mondo fisico.



Realtà aumentata oltre gli adesivi

Acquisizione della 20th Century Fox, un nuovo film di Star Wars… Possiamo certamente considerare che le notizie alla Disney sono molto intense in questi giorni. Tuttavia, il più interessante (dal punto di vista della realtà aumentata) potrebbe essere stato rilasciato il 15 novembre. Sul sito "Disney Research", I ricercatori dell'azienda hanno pubblicato un rapporto sull'interazione dei personaggi nella realtà aumentata con gli ostacoli nel mondo reale. Una sfida importante che rappresenta un problema per molti progettisti di applicazioni di realtà aumentata.

Secondo la loro ricerca, sarebbe così possibile far scendere un porg vere scale in realtà aumentata o addirittura farlo cadere se viene investito dal proprio animale domestico. Ciò avviene in due fasi. Innanzitutto studiandone i movimenti e la possibilità di assegnargli automaticamente un'animazione in base al tipo di reazioni. In questo modo è possibile superare diversi scenari. Il secondo passaggio consiste nell'utilizzare la tecnologia di riconoscimento delle immagini. Nei test condotti, Disney utilizza oggetti chiaramente definiti. Questo ovviamente pone problemi legati ad ambienti più diversi.

La sfida dell'interazione fisica della Disney

Più in generale, sappiamo che il tema di l'interazione tra realtà aumentata e mondo reale è oggi il principale ostacolo al massiccio sviluppo di queste tecnologie. Insomma, è il tema del "responsive design" che emerge. Una sfida per gli sviluppatori, creare ambienti che si adattano a tutte le configurazioni. Dire al tuo smartphone di generare degli Stormtrooper potrebbe sembrare divertente, ma se finiscono in aria come se volassero, l'intera illusione è svanita. Questo è il motivo per cui l'abilità dimostrata dai ricercatori della Disney è interessante.




Certo, ci sono probabilmente diversi motivi se scopriamo questo progetto attraverso un rapporto complesso, pieno di formule matematiche pubblicate dai ricercatori. Se la tecnologia fosse già pronta per un uso su larga scala, non c'è dubbio che la Disney ne avrebbe già fatto un uso commerciale o almeno promozionale.. Per ora dovremo dunque accontentarci di guardare queste immagini e immaginare il momento in cui l'avremo tra le mani. O meglio nello schermo del nostro smartphone.




Aggiungi un commento di Disney fa reagire la realtà aumentata agli ostacoli fisici
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.