Dlodlo - Il primo paio di occhiali per realtà virtuale

Chi sono io
Michael Naimark
@michaelnaimark
Autore e riferimenti

Gli occhiali Dlodlo V1, creati da Dlodlo, si allontanano per forma e design dai soliti auricolari per realtà virtuale, avvicinandosi occhiali abbastanza massicci, ma qui in fibra di carbonio e occhiali da sole. L'azienda cinese Dlodlo sta lavorando a questo progetto dalla creazione dell'azienda nel 2013 e gli sviluppatori sono felici di poter portare al pubblico un nuovissimo dispositivo di realtà virtuale.

I suoi occhiali sono ovviamente non completamente autonomo, che consente loro di garantire una certa qualità della realtà virtuale, dovranno essere collegati a un PC per poter funzionare. Ma Dlodlo mette anche a disposizione del consumatore un dispositivo dotato del processore per eseguire i calcoli, un dispositivo delle dimensioni di uno smartphone, che incorpora un processore a 4 core, con clock fino a 1,6 GHz, 4 GB di RAM, 32 GB di flash per l'archiviazione e una batteria da 3000 mAh. Purtroppo apprendiamo allo stesso tempo che questo dispositivo non verrà venduto con gli occhiali, ma separatamente, per un prezzo ancora sconosciuto. Questo dispositivo molto simile a un iPhone si chiama D1.



Azienda cinese sottolinea il comfort, con l'obiettivo di offrire un dispositivo VR che sia comodo da indossare come gli occhiali di tutti i giorni. Quindi il V1 pesa solo 88 grammi contro i 500 grammi in media dei suoi concorrenti, come l'HTC Vive ei suoi 600 grammi. Siamo felici di sapere che questo dispositivo non ha sacrificato il valore tecnico per questo aspetto del comfort, dal momento che gli occhiali Dlodlo sono posizionati ben al di sopra di caschi come Gear VR o Zeiss VR, o anche a livello Rift, PSVR o Vive, anche se pensiamo più di un dispositivo di fascia media sia in termini di prezzo che di qualità tecnica.



Il V1 ha un angolo di visione di Gradi 105 con una definizione di visualizzazione di 2400 x 1200 pixel, 1200 x 1200 pixel per occhio, più un algoritmo creato dall'azienda cinese per prevenire la distorsione e la latenza delle immagini.

Gli occhiali sono attualmente al prezzo di $ 559 tramite la campagna di crowdfunding su Kickstarter, ma Dlodlo vuole vendere il suo dispositivo a un prezzo finale di $ 600. L'interazione con gli occhiali avverrà tramite un controller. C'è attualmente nessun accenno agli accessori possibilmente compatibile con V1, accessori che saranno essenziali per produrre la migliore esperienza VR.



L'azienda cinese prevede inoltre di portare il proprio sistema operativo in un app store che conterà inizialmente 658 video, con 139 film in 3D e 76 giochi indipendenti.

Il CEO di Dlodlo Li Gang afferma:

Per il momento è difficile giudicare il dispositivo, tutto ciò che possiamo sapere è rispetto alle promesse di Dlodlo, ma se risultasse vero, potremmo avere a che fare con un dispositivo VR molto interessante. Resta da vedere cosa regala questa possibile gemma della realtà virtuale tramite un test faccia a faccia.



Aggiungi un commento di Dlodlo - Il primo paio di occhiali per realtà virtuale
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.