Facebook annuncia il monitoraggio manuale su Oculus Quest per il 2020

Chi sono io
Adriana Gil
@adrianagil
Autore e riferimenti

sommario

  • Facebook vuole che tu interagisca in VR pensando

Fino ad ora, era necessario utilizzare i controller Oculus Touch per interagire con la realtà virtuale di Oculus Quest. Tuttavia, come parte della conferenza Oculus Connect 6, Mark Zuckerberg annuncia che il visore VR consentirà presto il monitoraggio delle mani. In altre parole, le mani dell'utente verranno rilevate direttamente dalle telecamere integrate nel casco senza dover tenere in mano alcun accessorio di terze parti.



È una vera svolta per la realtà virtuale. Da ora in poi, sarà possibile utilizzare le mani in modo del tutto naturale e intuitivosenza nemmeno indossare i guanti. La sensazione di immersione sarà notevolmente migliorata e le possibilità moltiplicate. Questa funzionalità sarà disponibile nel corso del 2020.

Come ha sottolineato Mark Zuckerberg, La realtà virtuale si è evoluta molto dal lancio dei primi caschi nel 2016. Tre anni fa, avevi bisogno di un PC potente e di sensori nel tuo salotto per poterti immergere nella realtà virtuale. I controller dovevano interagire in questo mondo virtuale. Adesso basta un semplice casco.

Facebook vuole che tu interagisca in VR pensando

Questo è solo l'inizio secondo il CEO di Facebook, tornato all'acquisizione della startup CTRL-Labs durante il keynote. Secondo lui, un braccialetto per controllare la realtà virtuale pensando è il passo successivo nell'evoluzione della realtà virtuale ...

Facebook ha anche annunciato Oculus Link, che consentirà di collegare un Oculus Quest a un PC da gioco a partire da novembre 2019. Se il computer è abbastanza potente, sarà possibile giocare a tutti i giochi nel catalogo di Oculus Rift. Riassumere, come dice Mark Zuckerberg, la Quest sarà quindi anche una Rift...





Aggiungi un commento di Facebook annuncia il monitoraggio manuale su Oculus Quest per il 2020
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.