Google ha ricreato la Reggia di Versailles in realtà virtuale

Chi sono io
Tom Chatfield
@tomchatfield
Autore e riferimenti

sommario

  • Google ricostruisce 36 metri quadrati in VR utilizzando la fotogrammetria

Le La Reggia di Versailles è una delle più prestigiose attrazioni turistiche francesi e il più famoso. Percorrere le navate di questo immenso palazzo, esplorarne le diverse stanze è un'esperienza affascinante che permette di tornare indietro nel tempo. Tuttavia, visitare il castello del re Luigi XIV è un lusso che molte persone in tutto il mondo non potranno permettersi nel corso della loro vita.



Per consentire a tutti di avventurarsi in questo luogo ricco di storia senza dover recarsi in Francia, Google lo ha semplicemente ricostruito in realtà virtuale. Grazie alla tecnica della fotogrammetria, il gigante californiano ha ricreato 21 stanze del castello per una superficie complessiva di quasi 36 mq basato su 4 TB di dati. La ricostruzione rappresenta 15 miliardi di pixel.

Google ricostruisce 36 metri quadrati in VR utilizzando la fotogrammetria

Permette questa applicazione VR creata in collaborazione diretta con il Palazzo di Versailles visitare la residenza reale senza dover farti strada tra la folla di turisti compatto. Puoi persino contemplare più di cento sculture da vicino.

Tra le stanze ricreate, possiamo annoverare i Grandi Appartamenti del Re e della Regina, l'Opera Reale, la Cappella Reale e la famosa Sala degli Specchi. Una modalità notturna consentirà fare una passeggiata nel castello alla luce del camino...

L'applicazione “VersaillesVR: il castello è tuo”, il più grande progetto di fotogrammetria mai intrapreso alla Reggia di Versailles, conferma le potenzialità della realtà virtuale per il turismo. Lei è disponibile gratuitamente su Oculus Rift e HTC Vive. Puoi scaricarlo su Steam ora a questo indirizzo.





Aggiungi un commento di Google ha ricreato la Reggia di Versailles in realtà virtuale
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.