Gran Turismo Sport, la versione VR limitata dalle specificità di PS VR

Chi sono io
Adriana Gil
@adrianagil
Autore e riferimenti

sommario

  • La versione VR molto limitata di Gran Turismo Sport
  • La grafica su PlayStation VR è troppo limitata
  • Contenuti arricchiti anno dopo anno

Gran Turismo Sport è considerato una delle migliori simulazioni di guida automobilistica se non IL gioco di riferimento sul campo. È vero che il suo gameplay, la sua grafica superba, la collezione di veicoli disponibili e il fatto che il gioco sia iperrealistico lo rendono un videogioco classificato AAA e molto ben valutato dagli esperti. L'uscita dell'ultima versione del gioco il prossimo autunno è attesa con impazienza, soprattutto dai possessori di un visore PlayStation VR che speravano di trovare uno dei migliori giochi su PS VR. Tuttavia, potrebbero essere delusi dalla versione in realtà virtuale che promette di essere particolarmente limitata.



La versione VR molto limitata di Gran Turismo Sport

Sapevamo già che la versione in realtà virtuale di Gran Turismo Sport non avrebbe riguardato l'intero gioco. Sebbene le 177 auto disponibili nel gioco saranno disponibili per l'uso con PlayStation VR, solo un terzo dei 19 tracciati sarà disponibile nella realtà virtuale.. Una prima delusione per i fan del franchise, conosciuto in tutto il mondo e rispettato per la qualità del suo gioco di punta.

Mentre i simulatori di guida come DriveClub VR e Dirt Rally offrono esperienze di realtà virtuale molto onorevoli, la versione in realtà virtuale di Gran Turismo Sport potrebbe non essere all'altezza delle aspettative a causa delle limitazioni imposte dal visore per realtà virtuale di PlayStation VR.

La grafica su PlayStation VR è troppo limitata

I nostri colleghi americani del quotidiano "Upload VR" hanno incontrato Kazunori Yamauchi, uno dei principali sviluppatori di "Polys Entertainment", durante lo spettacolo dell'E3 2017 a Los Angeles e gli hanno chiesto della versione per PS VR di Gran Turismo Sport. Lo ha spiegato lo sviluppatore la versione in realtà virtuale del gioco sarebbe limitata, inoltre, a gare 1 contro 1Kazunori Yamauchi a expliqué que il "" gioco di realtà virtuale aveva costretto gli sviluppatori a fare delle scelte ea sacrificare parte del gameplay per adattarsi ai limiti delle cuffie per realtà virtuale di Sony.



 

Contenuti arricchiti anno dopo anno

Gran Turismo Sport dovrebbe uscire questo autunno su PS4 e una versione in realtà virtuale è disponibile anche sul visore VR della multinazionale giapponese. Per far aspettare i fan, è stato recentemente rilasciato un trailer, che puoi vedere sopra.

Aggiornamento del 25 aprile 2019 : Con l'imminente fine di DriveClub VR, Gran Turismo VR rimarrà uno dei pochi giochi di simulazione di corse su PS VR. Infatti, il suo concorrente lascerà il PlayStation Store nel marzo 2020. Inoltre, il titolo di Polyphony ha venduto molto bene. Ha vinto un PS VR Awards a dicembre 2018 insieme a Skyrim VR e No Heroes Allowed! VR. C'è da dire che il titolo che non richiede necessariamente un casco ha venduto più di 5 milioni di copie.



Inoltre, gli aggiornamenti ricorrenti dei contenuti mantengono i giocatori interessati. In questo modo ottengono l'accesso a più veicoli come la Lancia Stratos, la Ferrari 250 GT Berlinetta e la Lamborghini Countach 25th Anniversary. Tuttavia, la modalità VR era limitata alla modalità Arcade. Da marzo 2018 e l'arrivo della modalità cronometro, questa sezione di realtà virtuale è cresciuta per soddisfare gli appassionati di meccanica delle ruote.



Aggiungi un commento di Gran Turismo Sport, la versione VR limitata dalle specificità di PS VR
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.