HTC dovrebbe annunciare la sua parziale acquisizione da parte di Google per rimettere a fuoco meglio la realtà virtuale

Chi sono io
Tere Vida Mombiela
@terevidamombiela
Autore e riferimenti

sommario

  • Si dice che Google stia per acquistare una parte di HTC
  • HTC si concentrerà nuovamente sulla realtà virtuale

Ve lo abbiamo già accennato qualche settimana fa, HTC deve rivendere parte delle sue attività per sopravvivere. A lungo leader nel settore degli smartphone, il produttore taiwanese rappresenta ora solo il 2% di questo mercato molto competitivo. Costretto da un flusso di cassa malconcio, il gigante asiatico è stato costretto a fare una scelta e a vendere parte della sua attività. Secondo diverse fonti che hanno familiarità con la questione, Google dovrebbe acquisire la divisione di telefonia mobile di HTC lasciando all'azienda di Cher Wang l'attività di realtà virtuale verso la quale l'azienda taiwanese dovrebbe concentrarsi d'ora in poi.



Si dice che Google stia per acquistare una parte di HTC

Lo ha annunciato il giornalista americano Evan Blass del quotidiano "Venturebeat" tramite un tweet che aveva ricevuto una copia di un invito ricevuto da un dipendente di HTC per un'assemblea generale eccezionale domani, giovedì 21 settembre, nella sede di Taiwan. Il quotidiano "China Times" ha successivamente confermato che parte degli uffici erano preparati per l'evento. Lo specifica anche il quotidiano asiatico, come tanti altri giornali l'annuncio riguarda l'acquisizione da parte di Google della divisione di telefonia mobile di HTC e degli ingegneri che lavorano sul campo.

Secondo molte fonti che hanno familiarità con la questione, il gigante dei motori di ricerca comprerebbe solo questa parte e HTC manterrebbe non solo il suo nome ma anche la divisione di realtà virtuale. Google sarebbe particolarmente interessato ai brevetti di telefonia detenuti dal colosso asiatico, nonché al suo know-how e alla sua esperienza negli smartphone. È anche possibile che, come l'acquisizione di Nokia da parte di Microsoft, l'americana, una volta che i brevetti sono appropriati, rivende ciò che resta della divisione smartphone asiatica al miglior offerente.



HTC si concentrerà nuovamente sulla realtà virtuale

Sotto forma di una conferma implicita delle informazioni, il colosso asiatico ha richiesto il congelamento delle sue azioni oggi alla Borsa di Taiwan. Questi dovrebbero riprendere dopo il grande annuncio che verrà fatto domani. Segno dei problemi riscontrati da HTC, la valutazione dell'azienda è attualmente di soli 1,8 miliardi di dollari mentre 37 anni fa era di oltre 6 miliardi.



Per HTC, una volta che si è sbarazzata della divisione di telefonia mobile che le faceva perdere denaro, rifocalizzarsi sulla realtà virtuale sarà una priorità. L'auricolare VR, HTC Vive, è effettivamente ciò che è attualmente migliore e il produttore taiwanese prevede di rilasciare presto un auricolare per realtà virtuale autonomo per posizionarsi in questo mercato promettente.



Aggiungi un commento di HTC dovrebbe annunciare la sua parziale acquisizione da parte di Google per rimettere a fuoco meglio la realtà virtuale
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.