HTC - Niente più lista d'attesa per il Vive

Chi sono io
Michael Naimark
@michaelnaimark
Autore e riferimenti

sommario

  • HTC Vive ha assunto un ruolo guida nel mercato della realtà virtuale

Il produttore HTC ha annunciato che non c'è più una lista di attesa per l'acquisto del Vive. Ora tutti gli ordini verranno consegnati entro 72 ore. Questa progressione nella produzione e distribuzione delle cuffie è un altro passo avanti per l'HTC Vive.

L'auricolare HTC Vive ha appena superato una pietra miliare. Il dispositivo di Valve non ha più una lista di attesa, segnala The Verge. Poiché il sito è aperto per le prenotazioni alla fine di febbraio, tutte le copie sono state immediatamente vendute costringendo gli acquirenti a essere relegati in lista d'attesa. Secondo un tweet di un dipendente della divisione di realtà virtuale di HTC, sono state vendute 15 copie in dieci minuti.



Secondo il sito, i caschi verranno consegnati entro 72 ore dall'ordine. Il flusso di vendita di Vive aumenterà quindi fino a stabilizzarsi.. Tuttavia, ci sono ancora diversi passaggi prima di questa fase. I rivenditori di paesi ad alto consumo di tecnologia devono ancora essere scelti. In Francia i partner sono numerosi e comprendono grossi rivenditori come Fnac, Darty, Boulanger e molti altri.

HTC Vive ha assunto un ruolo guida nel mercato della realtà virtuale

Da un punto di vista strategico, è HTC che oggi ha il sopravvento rispetto all'Oculus Rift. Le ragioni sono varie, prima di tutto, il Vive è uscito per primo, il che gli ha dato un vantaggio mediatico. Anche questo auricolare è completo, a differenza del Rift che manca di una fotocamera e dei suoi controller touch. Anche il dispositivo di Facebook è rimasto indietro nella produzione, con le persone che cercano di acquistare cuffie VR che ora hanno la possibilità di fare la coda e consegnare entro 72 ore. La decisione viene presa rapidamente.



Inoltre, l'HTC Vive funziona su Steam. Poiché per utilizzare questo auricolare è necessario un computer da gioco molto potente, c'è un'alta probabilità che l'acquirente sia un giocatore e possieda già giochi su Steam. Il Vive è quindi rivolto più a potenziali acquirenti rispetto al Rift. Il vantaggio assunto da Vive nel mercato potrebbe determinare l'equilibrio di potere tra i due marchi a lungo termine. Speriamo che Oculus compensi con i suoi controller e la sua nuova fotocamera, senza un vantaggio tecnico decisivo, il Rift rischia di perdere la battaglia per la realtà virtuale.





Aggiungi un commento di HTC - Niente più lista d'attesa per il Vive
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.