Intel potrebbe lanciare occhiali intelligenti nel 2018

Chi sono io
Michael Naimark
@michaelnaimark
Autore e riferimenti

sommario

  • Coincidenze molto strane
  • Occhiali per realtà aumentata Intel: mancano ancora le informazioni

Il mercato è pronto per gli occhiali intelligenti? Mentre i Google Glass sembrano essere una cosa del passato da dimenticare per sempre, molti concorrenti stanno davvero esaminando l'argomento. Alla confluenza di due indiscrezioni, il lancio di un modello da parte di Intel potrebbe sorprendere molte persone.


Coincidenze molto strane

Tutto inizia giovedì 1 febbraio con un articolo di Bloomberg. Questo sondaggio si concentra sul prossimo lancio da parte di Quanta Computer Inc, di un auricolare per la realtà aumentata. Il progetto, internamente conosciuto come "Superlite", si connetterebbe a uno smartphone tramite bluetooth per proiettare le informazioni nel campo visivo (FOW) di chi lo indossa. Quando questo progetto è stato annunciato lo scorso anno come parte di una partnership con Lumus (che ha appena introdotto i mini occhiali a realtà aumentata), tutti pensavano che fosse un progetto per Apple.


A quel tempo, il CEO di Lumus Ari Grobman stava persino parlando di un ma, concretamente, mancavano informazioni accurate anche se in quel momento stava andando avanti.

Occhiali per realtà aumentata Intel: mancano ancora le informazioni

Ma è in effetti del tutto possibile che questa analisi sia dovuta a una mancanza di informazioni all'epoca secondo Bloomberg. In effetti, questi occhiali Quanta / Lumus dovevano essere lanciati all'epoca in 12-18 mesi. Una scadenza che li colloca contemporaneamente al progetto di occhiali… di Intel.

In effetti, il marchio si sta preparando a vendere azioni nel suo progetto di realtà aumentata che si chiamerebbe Vaunt. L'obiettivo? Riuscirai a raccogliere 350 milioni di dollari. Vaunt farebbe affidamento sui dipendenti di Recon Instruments, una società di apparecchiature per la realtà aumentata acquistata da Intel nel 2015 e chiusa lo scorso anno. Per ora, ci mancano ancora i dettagli su questo progetto di occhiali a realtà aumentata. La vera domanda è quella della vera ambizione di Intel. I big player del mercato sembrano puntare sulla realtà aumentata per telefono, gli occhiali per il momento sono lasciati in secondo piano. Va anche ricordato che Intel è soprattutto un produttore di componenti e processori.



Ovviamente, altri giocatori più piccoli stanno cercando di trovare un posto. Ma, dopo il fallimento dell'ambizioso progetto Alloy, purtroppo abortito lo scorso anno da Intel, la volontà dell'azienda di insistere sarebbe un segnale forte. Probabilmente ne sapremo di più nei prossimi mesi, Intel si rifiuta per il momento di commentare le informazioni.



Aggiungi un commento di Intel potrebbe lanciare occhiali intelligenti nel 2018
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.