La realtà virtuale sta rivoluzionando il mondo della sanità


sommario

  • Desensibilizzazione
  • Trattamento del disturbo da stress post-traumatico
  • Gestione del dolore
  • Formazione di chirurghi
  • Membro fantasma
  • Diagnosi e trattamento del danno cerebrale
  • Migliore cognizione sociale dei giovani adulti con autismo
  • Méditation
  • Opportunità per disabili
  • Opportunità per chi non esce di casa

Dopo una prima esperienza di realtà virtuale, l'utente inizia spesso a immaginare tutte le possibilità che il progresso tecnologico potrebbe offrire. Nel mondo medico, il potenziale della realtà virtuale è illimitato. E la buona notizia è che scienziati e professionisti del settore medico lavorano da diversi anni allo sviluppo e all'implementazione della realtà virtuale nel settore medico. Ecco dieci esempi di applicazione della realtà virtuale al mondo della sanità.



Desensibilizzazione

uno trattamenti consigliati per le persone con fobie è la terapia dell'esposizione. È una tecnica di desensibilizzazione che consiste nell'esporre il paziente all'ambiente che gli pone dei problemi. Seguendo questa idea, gli psichiatri dell'Università di Louisville stanno usando la realtà virtuale per aiutare i loro pazienti superare paure come la claustrofobia o la paura di volare.

Grazie alla realtà virtuale, i pazienti sono immersi in un ambiente molto specifico dove possono affrontare le proprie paure, sviluppare meccanismi di difesa e rompere la strategia di evitamento, tutto questo in un ambiente privato e sicuro. L'esperienza è tanto più convincente in quanto può essere facilmente interrotta o ripetuta secondo necessità.

Trattamento del disturbo da stress post-traumatico


Più recentemente, cliniche e ospedali hanno iniziato a utilizzare la realtà virtuale per riprodurre scene di guerra simili a quelle vissute dai soldati in Iraq e Afghanistan. Questi pazienti rivivono costantemente gli eventi traumatici che hanno vissuto a diversi livelli. Immersi in un ambiente ben definito, possono imparare a farlo sopportare visioni che potrebbero indurli a comportarsi in modo distruttivo che li danneggia e danneggia coloro che li circondano.


Gestione del dolore

Uno studio condotto dai militari nel 2011 ha scoperto che SnowWorld lo era più efficace della morfina tra i soldati con ustioni dovute in particolare all'esplosione di ordigni esplosivi improvvisati.

Formazione di chirurghi

I chirurghi di solito iniziano esercitando su cadaveri prima di assistere medici esperti. A poco a poco, svolgono compiti più complessi e più lunghi, fino a praticare operazioni dall'inizio alla fine. La realtà virtuale potrebbe fornire loro un file un altro modo per fare esercizio senza rischiare lesioni a un paziente.

Membro fantasma

Un gran numero di gli amputati soffrono di arto fantasma. Un paziente amputato può quindi avere la sensazione di stringere saldamente il pugno, impedendogli di rilassarsi. Ma le manifestazioni dell'arto fantasma possono essere peggiori e, frequentemente, la sensazione è dolorosa, persino insopportabile.

Tra i trattamenti utilizzati possiamo citare scatola dello specchio, che consiste nell'utilizzare il riflesso dell'arto esistente per dare l'illusione al cervello che l'immagine riflessa sia quella dell'arto fantasma.

L'utente deve trovare l'uscita di un edificio prendendo in prestito porte di diversi colori. Sembra Wisconsin Card Sorting Test (WCST), un test neuropsicologico in cui il partecipante deve associare le carte. Non sa come classificare queste carte, sa solo se le classifica bene o male. “Gli autori hanno concluso che il loro test virtuale ha valutato le stesse funzioni cognitive del WCST e che forse lo era più ecologico â€œ, Possiamo leggere nella recensione.



Migliore cognizione sociale dei giovani adulti con autismo

Méditation

Durante la respirazione, l'utente si sposta da un luogo all'altro


Più recentemente, Fove, una start-up giapponese che ha creato un visore per la realtà virtuale, ha lanciato una campagna di crowdfunding per creare un'app, Eye Play the Piano, attraverso la quale bambini disabili potrebbe suonare il pianoforte grazie alla tecnologia di rilevamento del movimento degli occhi.

Opportunità per chi non esce di casa

Alcuni sono preoccupati conseguenze della realtà virtuale nelle nostre vite : quando possiamo andare ovunque e fare qualsiasi cosa con un visore per realtà virtuale, forse preferiamo ritirarci in un mondo virtuale ideale piuttosto che uscire ed esplorare il mondo reale.


Che questa preoccupazione sia giustificata o meno, alcune persone, in base all'età o alla disabilità, ad esempio, non hanno la possibilità di lasciare le proprie case. La realtà virtuale potrebbe quindi migliorare la loro qualità di vita e permettere loro di vedere qualcosa di diverso da una casa di riposo, una stanza o un letto.

L'anno scorso, gli studenti di ingegneria della Stanford University hanno creato un file esperienza di realtà virtuale per gli anziani. Questi possono sfruttare il mondo esterno, creando un file Giro in bicicletta o camminando sulla spiaggia. Per rendere l'esperienza più reale, SUSIE, Esperienza immersiva lenitiva per utenti senior, agisce sul suono, la luce, il vento e anche la temperatura. L'immagine viene proiettata su un grande schermo che copre il campo visivo dell'utente.



Aggiungi un commento di La realtà virtuale sta rivoluzionando il mondo della sanità
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.