Le vendite degli auricolari VR crollano, ma non per molto

Chi sono io
Tom Chatfield
@tomchatfield
Autore e riferimenti

sommario

  • Le vendite di visori VR dovrebbero aumentare rapidamente

Secondo il Worldwide Quarterly Augmented and Virtual Reality Headset Tracker di IDC, nel primo trimestre del 2018, le vendite di cuffie VR / AR sono aumentate. in calo del 30,5% rispetto al primo trimestre 1. Nel periodo sono state vendute un totale di 1,2 milioni di unità.

Tuttavia, IDC prevede una rinnovata crescita legati a diversi fattori. Prima di tutto, il mercato sta maturando e le cuffie per realtà virtuale stanno migliorando man mano che i prezzi scendono. Un buon esempio è quello dell'Oculus Go, che potrebbe avere molto successo grazie al suo prezzo contenuto.



Le vendite di visori VR dovrebbero aumentare rapidamente

Inoltre, l'uso della realtà virtuale negli affari dovrebbe aumentare notevolmente nei prossimi mesi. Secondo IDC, questo mercato commerciale rappresenta il 24% delle vendite di visori VR nel 2018. Entro il 2022, potrebbe raggiungere il 44,6% delle vendite, o quasi la metà. È particolarmente probabile che le cuffie Windows Mixed Reality di marchi noti come HP, Dell o Lenovo trovino un posto negli affari.

Inoltre, IDC specifica che il calo delle vendite di cuffie è in gran parte collegato alla fine di "omaggi". Infatti, nel 2017, produttori come Samsung e HTC hanno offerto i loro auricolari VR con smartphone, il che ha permesso di gonfiare le vendite in modo illusorio.

Nel complesso, quindi, IDC ritiene che il mercato VR stia andando bene. Da 8,1 milioni di vendite nel 2018, IDC prevede una crescita a 39,2 milioni entro la fine del 2022. Ciò rappresenterebbe un tasso di crescita annuo del 48,1%. D'altra parte, gli auricolari VR mobili per smartphone stanno per scomparire per far posto agli auricolari stand-alone.





Aggiungi un commento di Le vendite degli auricolari VR crollano, ma non per molto
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.