Le vendite di visori VR sono aumentate nel 2018, Oculus Quest il successo del 2019?

Le vendite di visori VR sono aumentate nel 2018, Oculus Quest il successo del 2019?

sommario

L'azienda Superdata ha appena pubblicato i dati relativi alle vendite, in netta progressione, di visori per realtà virtuale nel 2018 e presenta una proiezione per l'anno 2019.

Dopo un anno misto nel 2017, le vendite di apparecchiature per la realtà virtuale sono aumentate nel 2018 e hanno superato le aspettative. È quanto emerge dallo studio pubblicato dalla società specializzata in analisi di mercato di videogiochi, console e apparecchiature per realtà virtuale, Superdata Research. Anche il governo americano ha diviso una proiezione per l'anno 2019 promettendo un grande successo al futuro auricolare autonomo di fascia alta di Oculus, il Quest.



Le vendite di visori VR sono aumentate nel 2018, Oculus Quest il successo del 2019?

Un aumento delle vendite guidato da PS VR e Oculus Go

Secondo l'azienda, il visore PlayStation VR più venduto nel 2018. È stato seguito, sin dalla sua uscita, dall'Oculus Go commercializzato all'inizio del secondo trimestre. Il Samsung Gear VR, che ha venduto molto bene lo scorso anno e nel 2016, si è bloccato e ha visto un calo delle vendite durante tutto l'anno. Oculus Rift e HTC Vive continuano a combattere mentre Vive Focus fatica a trovare il suo pubblico.

L'azienda precisa che i ricavi delle vendite sono cresciuti del + 30% rispetto al 2017. Questa crescita è particolarmente interessante, soprattutto perché i prezzi sono scesi regolarmente durante l'anno. Il quarto trimestre è, non sorprende, il mese con il maggior numero di vendite. Tra le promozioni del Black Friday e gli acquisti natalizi, l'ultimo trimestre è sempre favorevole a queste vendite.



Le vendite di visori VR sono aumentate nel 2018, Oculus Quest il successo del 2019?

Le vendite del 2019 sono aumentate da Oculus Quest

Per l'anno 2019, Superdata prevede che le cuffie Oculus Quest avranno un grande successo, stimando un fatturato di 1,3 milioni di unità per le future cuffie della filiale di Facebook. Questo notevole interesse è spiegato dall'attrazione della VR ma a prezzi accessibili pur offrendo esperienze di fascia alta. L'autonomia offerta dal Quest è anche un enorme vantaggio rispetto all'Oculus Rift che richiede non solo di essere collegato tramite cavi ma anche di avere un PC potente.


L'uscita di Oculus Quest è particolarmente attesa. Si noti che l'auricolare autonomo Oculus potrebbe dare un duro colpo a HTC. Il produttore coreano, che non ha molto successo con le sue cuffie autonome Vive Focus, dovrebbe adottare una strategia diversa a Oculus quest'anno.

Le vendite di cuffie sono ovviamente un fattore importante, ma le vendite di giochi generano le maggiori entrate.. Lancio nel gioco delle previsioni, Superdata ha così fornito le sue stime per i prossimi 3 anni sulla realtà virtuale, la realtà aumentata su smartphone e gli auricolari di realtà mista. Ancora marginali nel 2018, i visori di realtà mista come, ad esempio, il Magic Leap One dovrebbero registrare una bella crescita, raggiungendo gradualmente quella della realtà virtuale.




Aggiungi un commento di Le vendite di visori VR sono aumentate nel 2018, Oculus Quest il successo del 2019?
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.