Microsoft ha depositato un brevetto per bacchette "magiche" in realtà mista

Chi sono io
Tere Vida Mombiela
@terevidamombiela
Autore e riferimenti

sommario

  • Un brevetto Microsoft per le bacchette di controllo virtuali
  • Verso la commercializzazione delle bacchette magiche di Microsoft?

Microsoft offre attualmente il meglio in termini di realtà mista con i suoi occhiali Hololens. Il colosso americano quest'anno è stato anche fortemente coinvolto nella realtà virtuale sviluppando, con i partner, cuffie per realtà virtuale di fascia media che girano sul nuovo motore 3D di Windows 10 e che saranno rilasciate alla fine dell'anno. Questa volta, il gigante del software ha esaminato il controllo dei mondi virtuali in VR e MR depositando un brevetto per un sistema di controllo simile a una bacchetta magica.. Aggiornamento del brevetto Microsoft.



Un brevetto Microsoft per le bacchette di controllo virtuali

Un utente di Twitter noto come "Walking Cat" ha rintracciato un brevetto depositato da Microsoft lo scorso anno che è passato inosservato. L'accessorio, descritto come un dispositivo di controllo della realtà aumentata, si presenta sotto forma di un paio di bacchette. Il brevetto afferma che queste barre di controllo erano ispirato a "Google Draw", sviluppato dai laboratori del gigante dei motori di ricerca Google. Il confronto si ferma qui, tuttavia, poiché ilL'accessorio descritto da Microsoft nel brevetto garantisce che sia un controller per la realtà aumentata o mista.

In un video pubblicato nel giugno dello scorso anno, è stato incidentalmente possibile vedere queste bacchette in azione con una persona dotata di un visore per realtà virtuale mentre le bacchette sono descritte come un accessorio per la realtà aumentata. Le possibilità di controllo di queste canne potrebbero quindi applicarsi altrettanto bene a VR, MR e AR. Anche se il video non è dedicato solo alle bacchette, è possibile vederle in azione. In concreto, le bacchette di Microsoft si presentano sotto forma di un tubo con pulsanti e protezione per le dita.



Verso la commercializzazione delle bacchette magiche di Microsoft?

Ad eccezione di alcune immagini perse in un video pubblicato da Microsoft, il colosso americano non ha mai comunicato su questo brevetto né menzionato un'eventuale commercializzazione di questi controller stick.


È infatti molto comune per i giganti delle nuove tecnologie depositare brevetti senza considerare la commercializzazione di un prodotto, semplicemente per proteggere la loro tecnologia e conservarla per un'eventuale altra futura applicazione o anche quando ritengono che una commercializzazione non sarebbe rilevante. Il controllo di mondi virtuali generati in realtà virtuale, mista o aumentata è una vera sfida per le aziende.




Aggiungi un commento di Microsoft ha depositato un brevetto per bacchette "magiche" in realtà mista
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.