Microsoft presenta i visori VR Dell, Asus e Lenovo compatibili con Windows 10

Chi sono io
Tere Vida Mombiela
@terevidamombiela
Autore e riferimenti

sommario

  • Il visore VR di Dell è sia sobrio che elegante
  • Lenovo: un auricolare per la realtà virtuale per PC economico
  • Asus punta alla fascia medio-alta con il suo visore VR
  • 5 cuffie VR di fascia media per la fine dell'anno

Microsoft vuole imporre Windows 10 Creators come la piattaforma per la realtà virtuale e la realtà aumentata. Si è sviluppato l'editore del sistema operativo più utilizzato al mondo partnership con vari produttori per offrire un'intera gamma di cuffie VR di fascia media.



Il visore VR di Dell è sia sobrio che elegante

L'auricolare per realtà virtuale sviluppato da Dell e compatibile con Windows 10 Creators sorprende per il suo bianco brillante e l'eleganza del suo design. Il produttore americano non ha scommesso solo sullo stile ma anche sul comfort con un casco leggero e dal peso ben distribuito. È possibile sollevare la visiera e quindi uscire dall'immersione senza dover rimuovere il casco.

L'auricolare Dell Visor sarà commercializzato negli Stati Uniti per 449 euro (345 euro per l'auricolare e 99 € per i controller). Per quanto riguarda la risoluzione dell'auricolare, dispone di due schermi LCD da 1440 × 1440 pixel. Si noti che i team Dell XPS e quelli di Alienware sono all'origine di questo auricolare.

Lenovo: un auricolare per la realtà virtuale per PC economico

Il produttore cinese Lenovo offre quando a lui una cuffia per la realtà virtuale per PC entry-level molto conveniente. Un sistema di localizzazione per interni ed esterni equipaggia l'auricolare VR. Lenovo avrebbe, a quanto pare, scommesso tutto sul prezzo per offrire un auricolare VR. Il casco è effettivamente pubblicizzato come "" senza che venga fornito un prezzo esatto. Vari esperti stimano che questo casco sarà commercializzato a molto meno di 300 euro.



È probabile che anche l'auricolare per realtà virtuale di Lenovo venga rilasciato per le festività natalizie.

Asus punta alla fascia medio-alta con il suo visore VR

L'azienda taiwanese Asus, da parte sua, punta ai top di gamma media con un visore per realtà virtuale annunciato più veloce e potente rispetto ai suoi concorrenti di fascia media. Il produttore ha anche menzionato un controller di movimento.

L'auricolare Asus si distingue inoltre per una visiera con poligoni che gli conferisce un aspetto molto particolare ed originale. Nessuna data di rilascio è stata indicata né il suo prezzo. L'auricolare Asus dovrebbe comunque essere commercializzato per la fine dell'anno o all'inizio del 2018.


5 cuffie VR di fascia media per la fine dell'anno

Oltre a queste 3 cuffie presentate al Computex 2017, Microsoft aveva già svelato le cuffie di fascia media di Acer e HP alla conferenza Build 2017 di poche settimane fa. Venduti rispettivamente ad un prezzo di 299 dollari e 329 dollari, questi caschi saranno commercializzati, anche entro fine anno..


Alla fine del 2017 sarà quindi un grande periodo che vedrà un'intera gamma di cuffie per realtà virtuale di fascia media e anche su computer di fascia media. Questo potrebbe segnare l'inizio della democratizzazione della realtà virtuale su PC per il grande pubblico.



Aggiungi un commento di Microsoft presenta i visori VR Dell, Asus e Lenovo compatibili con Windows 10
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.