Morpheus - Tecnologia audio per cuffie Sony

Chi sono io
Alejandro Crespo Martínez
@alejandrocrespomartinez
Autore e riferimenti

sommario

  • L'importanza del suono in VR

. Come il suono, di cui Morpheus poteva tener conto.

Quello che ci interessa qui è suono e la sua capacità di rendere il gioco più coinvolgente e divertente da giocare. E questo sarà tanto più vero con realtà virtuale che cambierà un po 'i suoi codici.

Oculus VR ha già confermato che il suo visore Rift sarà caratterizzato dalla tecnologia "relativa funzione di trasferimento della testa" (funzione di trasferimento relativa alla testa) incorporata nel dispositivo. Per dirla semplicemente, ciò significa che l'utente dell'auricolare sarà in grado di identificare l'origine del suono, sia che si trovi in ​​posizione orizzontale o verticale.



L'importanza del suono in VR

Da parte loro, Sony era stata piuttosto silenziosa sulla questione. Tuttavia, la scorsa settimana alla conferenza Develop: Brighton, l'azienda giapponese ha rivelato che sta lavorando a questa tecnologia per il suo casco Morpheus.
Nick Ward-Foxton e Simon Gumbleton, rispettivamente programmatore audio senior e sound designer tecnico, entrambi che lavorano presso Sony Computer Entertainment, hanno condiviso:

Gumbleton ha aggiunto che i progettisti del suono dovrebbero rispettare l'individuazione della testa come posizione delle sorgenti sonore, che è molto importante per la realtà virtuale. Il giocatore deve imparare e localizzare con precisione la posizione di un suono.

L'aggiunta di questa tecnologia alle esperienze di realtà virtuale contribuirà inevitabilmente a renderle più realistiche e coinvolgenti.



In ogni caso, se alcuni caschi ce l'hanno e altri no, la differenza si potrebbe davvero sentire. Quindi, forse agli occhi dei giocatori, il suono diventerà una parte altrettanto importante dei videogiochi quanto la grafica.



Aggiungi un commento di Morpheus - Tecnologia audio per cuffie Sony
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.