NBA 2K17 e Dishonored in realtà virtuale su PlayStation VR

Chi sono io
Alejandro Crespo Martínez
@alejandrocrespomartinez
Autore e riferimenti

sommario

  • Ottime licenze per PlayStation VR
  • NBA 2K17, la simulazione di basket su PlayStation VR
  • Dishonored 2 e il suo iconico mondo su PlayStation VR

Con NBA 2K e Dishonored, PlayStation VR acquisirà nuove licenze per attirare i giocatori nella realtà virtuale.

La realtà virtuale è una tecnologia intrinsecamente legata al mondo dei videogiochi. Queste due industrie consentono all'utente di essere trasportato in un universo parallelo, in cui incarna un'altra persona durante un'esperienza, allontanandolo per un po 'dalla sua vita quotidiana. La realtà virtuale, una marcia in più in termini di immersione, consente di portare l'esperienza del videogioco agli strati superiori dell'identificazione.



Le HTC Vive già autorizzato a giocare ed è chiaramente orientato al videogioco grazie alla presenza di controller, mentre ilOculus Rift, sempre in attesa dei propri controller è più consigliato per gli esperimenti passivi.

Ottime licenze per PlayStation VR

La PlayStation VR, ecco il test, pubblicato il 13 ottobre, ha già un'attraente libreria di giochi e collega ufficialmente la realtà virtuale al mondo dei videogiochi. Inoltre, vende i suoi contenuti eccezionalmente bene rispetto ad altre soluzioni VR.. Quest'ultimo dispositivo, oltre al suo prezzo contenuto, può contare anche sul know-how dell'azienda giapponese e su esclusive come Batman: Arkham VR ou Fallout 4 per fare appello al grande pubblico. Si prevede che altre due licenze di successo appariranno su PlayStation VR: NBA 2K17 e Dishonored 2.

NBA 2K17, la simulazione di basket su PlayStation VR


La licenza NBA 2K ora offre un'esperienza di realtà virtuale su PS VR. Questa versione VR include sparatorie a 3 punti, modalità Time Attack e altre sfide che si prestano a questa tecnologia. A questo punto, è difficile immaginare di portare il gioco completo nella realtà virtuale data la velocità di azione inerente al basket. NBA 2K17 consiste quindi in una serie di minigiochi adattati alla realtà virtuale. In breve, un'estensione del gioco per i possessori di PS VR.


Dishonored 2 e il suo iconico mondo su PlayStation VR


Il level designer del gioco, Christopher Carrier, durante un'intervista con Game Radar, ha detto che era molto probabile un porting per PlayStation VR della licenza Dishonored. "Ci stiamo pensando", ha detto a Game Radar. "È un sogno in termini di level design e se ciò accadesse, vorrei renderlo un'esperienza originale, che non farebbe parte di Disohonored 1 o Dishonored 2", confida. L'idea di poter giocare a Dishonored su PlayStation VR è per lo più soggetta al concetto di displacement. Giochi come Batman: Arkham VR ou Tomb Raider: Blood Ties ha dimostrato che il sistema di teletrasporto funzionava molto bene. Essendo questa caratteristica presente nel gioco originale, un'opera completa su PS VR è da considerare molto seriamente.




Aggiungi un commento di NBA 2K17 e Dishonored in realtà virtuale su PlayStation VR
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.