Occhiali dietetici - Realtà aumentata contro l'obesità

Chi sono io
Steven L. Kent
@stevenlkent
Autore e riferimenti

sommario

  • I Diet Goggles, occhiali per ingannare i sensi
  • Aumento della sazietà
  • Tecnologia da utilizzare con cura

Mangia crudo. Mangia cibo senza carboidrati. Mangia esclusivamente con il succo. Non nutrire affatto. Perdere peso è spesso un vero lavoro di routine, e un'ardua lotta contro il nostro appetito naturale e le nostre voglie spontanee. Eppure è una priorità per alcuni e alcuni di noi.


Se questa volontà a volte è una nevrosi o un complesso, a volte è una questione di salute. L'obesità rimane una piaga per le nostre società oggi e le ultime statistiche su questo argomento sono allarmanti. Di fronte alla malnutrizione è essenziale agire.


I Diet Goggles, occhiali per ingannare i sensi

In questo contesto, anche gli attori del settore della realtà aumentata devono prendere parte alla lotta. In tal modo, un team di scienziati giapponesi afferma di aver inventato un modo rivoluzionario per perdere peso. I ricercatori del Cyber ​​Interface Lab dell'Università di Tokyo svelano i Diet Goggles.

Questo concetto parte da una semplice osservazione. Le cuffie per realtà virtuale e realtà aumentata possono ingannare i nostri sensi. È quindi possibile ridurre l'appetito, rendere delizioso il cibo senza grassi e persuadere il nostro cervello che mangiamo più di quanto mangiamo effettivamente. Recentemente abbiamo scoperto un sistema per combattere l'eccesso di zucchero grazie alla realtà virtuale.

Aumento della sazietà

Le il docente Takuji Narumi, titolare di un dottorato di ricerca presso l'Università di Tokyo, ha appena inventato un sistema di realtà aumentata chiamato 

Per esempio, indossando questi occhiali, una persona che mangia un biscotto sentirà che il biscotto è più grande. Avrà così l'illusione di mangiare di più. Inoltre, l'angolo delle sue dita che tengono il cibo viene alterato, per garantire che il cervello creda pienamente nell'illusione.



Tecnologia da utilizzare con cura

Selon Narumi, questa tecnologia può ridurre del 10% la quantità di cibo consumato da una persona. Tuttavia, secondo Michitaka Hirose, leader del progetto e anche professore all'Università di Tokyo, questo sistema dovrebbe essere usato con cautela.


Se il cookie è troppo grande, l'illusione non funzionerà. La differenza tra la proiezione virtuale e la porzione effettivamente morsa sarà troppo grande. Per ora, i ricercatori sono riusciti a ingannare i sensi solo aumentando le dimensioni del cibo non più del 50%.


Oltre a questo limite, La tecnologia della sazietà aumentata è un uso molto ingegnoso della realtà aumentata. Questa invenzione conferma il potenziale di VR e AR di rivoluzionare il settore medico e sanitario. Non è ancora noto se i Diet Goggles verranno rilasciati nel prossimo futuro.

Aggiungi un commento di Occhiali dietetici - Realtà aumentata contro l'obesità
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.