OLED: una scoperta scientifica rivoluzionaria per i visori VR

Chi sono io
Adriana Gil
@adrianagil
Autore e riferimenti

sommario

  • OLED: i ricercatori hanno scoperto come ridurre il consumo energetico degli schermi

La La tecnologia dello schermo OLED viene utilizzata sempre di più nell'industria di televisori, smartphone o persino cuffie per realtà virtuale. Rispetto all'LCD, questi schermi hanno molti vantaggi come la loro capacità di visualizzare colori più vividi e neri più profondi.

Tuttavia, finora la loro "efficienza" è stata notevolmente ridotta a una limitazione meccanica quantistica. Infatti, i dispositivi dotati di schermi OLED funzionanti a batteria hanno visto la loro autonomia ridotta.



Buone notizie ! I ricercatori dell'Università di Cambridge nel Regno Unito e della Jilin University in Cina lo hanno appena scoperto una tecnica che aumenta notevolmente l'efficienza degli schermi OLED.

OLED: i ricercatori hanno scoperto come ridurre il consumo energetico degli schermi

Questa tecnica si basa su l'uso di molecole semiconduttrici "radicali" con elettroni dispari. Tuttavia, una delle proprietà fisiche quantistiche di questi radicali conferisce loro uno stato elettronico che consente di superare la limitazione quantistica meccanica che riduceva l'efficienza degli schermi OLED. Trovate tutti i dettagli su questa scoperta scientifica nella rivista Nature dove l'articolo è pubblicato dai ricercatori.

Nota che questa tecnica funziona al momento solo per i subpixel rossi dei display OLED. Ricorda che gli schermi utilizzano sottopixel rossi, verdi e blu per creare la gamma di colori che possono visualizzare. I ricercatori stanno facendo tutto il possibile per applicare questo metodo ai subpixel verdi e blu, ma dicono che è improbabile che funzioni sui subpixel blu.

Ad ogni modo, questa scoperta potrebbe aumentare notevolmente l'autonomia dei visori VR autonomi come Oculus Go, Oculus Quest o HTC Vive Focus. In effetti, il Il componente che consuma più energia su questi dispositivi è lo schermo.



Un'altra innovazione che potrebbe aumentare ulteriormente l'autonomia delle cuffie VR stand-alone è l'uso della tecnologia dello schermo microLED in sostituzione dell'OLED. Infatti, questa tecnologia consuma il 50% in meno di energia rispetto agli schermi LCD e OLED. Tuttavia, per ora, questi schermi sono troppo costosi da produrre considerare la produzione su scala industriale.





Aggiungi un commento di OLED: una scoperta scientifica rivoluzionaria per i visori VR
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.