Orange vede il futuro dello sport in VR e 5G, una dimostrazione straordinaria

Chi sono io
Adriana Gil
@adrianagil
Autore e riferimenti

sommario

  • Orange vuole migliorare i Duplex grazie a 5G e VR
  • 5G e realtà aumentata al servizio delle imprese

Da 2020, Orange intende offrire le sue prime offerte 5G. Oggi, in un video pubblicato sul suo canale YouTube, l'operatore francese ci offre un assaggio di come questa nuova e notevolmente più veloce rete mobile cambierà il modo in cui seguiamo gli eventi sportivi in ​​televisione. Una rivoluzione che includerà, in particolare, realtà virtuale e aumentata.



Quindi, per prima cosa vediamo una coppia che usa un file smartphone connesso in 5G per essere guidato nella realtà aumentata al suo posto riservato allo Stade Vélodrome di Marsiglia. Allo stesso modo, un giornalista dotato di un semplice smartphone e un palo è in grado di trasmetterla in diretta in alta definizione grazie al 5G.

Scopriamo quindi i nuovi modi in cui la nuova rete ci permetterà di seguire lo sport. Se il video mostra che sarà possibile guardare le partite con un proiettore wireless o anche durante una corsa in metropolitana, il caso d'uso più interessante è il matrimonio tra 5G e VR.

Sul suo tapis roulant, una donna indossa i suoi futuristici occhiali per realtà virtuale. Grazie a questo accessorio wireless, è in grado di immergersi nel virtuale mentre pratica la sua attività sportiva. Così, la giovane donna viene spinta in pista, tra i corridori di una gara di atletica leggera che potrà affrontare dal suo soggiorno. Un concetto innovativo, che potrebbe rendere possibile per la prima volta guardare lo sport in diretta mentre si fa ...

Orange vuole migliorare i Duplex grazie a 5G e VR


Insieme a questo video, nell'ambito dell'Orange Business Summit, Orange ha realizzato un file dimostrazione su come VR e 5G potrebbero migliorare i duplex durante le trasmissioni sportive.


Dotato di un controller di feedback tattile, il CEO di Orange Stéphane Richard ha preso il telecomando di una telecamera 360K Spider 360 a 4 gradi situato presso lo stadio Velodrome. Nel bel mezzo dell'allenamento per l'Olympique de Marseille, il manager ha potuto incontrare l'allenatore Rudi Garcia.

Le il tempo di latenza tra i due interlocutori è stato significativamente inferiore a quella di un duplex tradizionale, e il 5G potrebbe quindi migliorare notevolmente la fluidità degli scambi tra i canali televisivi e quelli presenti in loco durante gli eventi sportivi.

Secondo Stéphane Richard, in futuro, gli spettatori potrebbero anche essere dotati di cuffie per realtà virtuale o aumentata collegate a tali telecamere. Sarebbe quindi possibile goditi una vista live a 360 gradi di una partita, con una semplice connessione mobile 5G.

5G e realtà aumentata al servizio delle imprese

In un secondo video sugli utilizzi del 5G per le imprese, Orange mostra come questa nuova rete mobile consentirà operazioni di manutenzione remota. Scopriamo a tecnico che indossa un visore per realtà aumentata Microsoft HoloLens sull'asfalto di un aeroporto. Grazie alle sue cuffie collegate in 5G, è in grado di ricevere istruzioni dettagliate per riparare il reattore.


In generale, lo è innegabile che la realtà virtuale e aumentata e il 5G siano due tecnologie complementari. L'arancione è ben lungi dall'essere l'unico a pensarlo. Pertanto, secondo HTC Vive, il 5G potrebbe stimolare fortemente le vendite di visori VR, in particolare rendendo possibile giocare in streaming a giochi multiplayer su visori mobili come Oculus Quest. Anche altre aziende hanno utilizzato la realtà virtuale per dimostrare il potenziale del 5G, come Qualcomm al CES 2019 o gli operatori sudcoreani SK Telecom e KT al MWC 2019.




Aggiungi un commento di Orange vede il futuro dello sport in VR e 5G, una dimostrazione straordinaria
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.