Piani Apple: presto disponibile una versione in realtà aumentata

Chi sono io
Michael Naimark
@michaelnaimark
Autore e riferimenti

sommario

  • Piani Apple: la realtà aumentata renderà l'uso più intuitivo

Lanciato nel 2012, Apple Maps è l'applicazione di mappatura di Apple. Questa applicazione è installata nativamente sul sistema operativo iOS di iPhone e iPad mira a competere frontalmente con Google Maps. Come quest'ultimo, consente agli utenti di ricevere indicazioni sul percorso da intraprendere per raggiungere una destinazione.

In origine, il servizio di Apple non era all'altezza di Google. Tuttavia, nel tempo, I piani Apple hanno beneficiato di molti miglioramenti : suggerimenti proattivi, mappe degli interni, funzionalità di ricerca, informazioni sui trasporti pubblici… l'applicazione è oggi tra le migliori della sua categoria.



Tuttavia, la Apple non intende fermarsi qui. Tra le offerte di lavoro recentemente pubblicate da Apple, una di queste suggerisce che l'azienda vuole utilizzare le nuove tecnologie per continuare ad arricchire il proprio servizio. Tra le tecnologie citate da Apple ci sono in particolare LIDAR, Big Data, ma anche realtà aumentata.

Piani Apple: la realtà aumentata renderà l'uso più intuitivo

Come spiega il gigante americano nella sua offerta, Le "mappe digitali" sono diventate strumenti quotidiani essenziali per un gran numero di persone, ma sono ancora nella loro infanzia. Apple non specifica come intende utilizzare la realtà aumentata per migliorare i piani, ma possiamo facilmente immaginare diverse funzionalità.

Ad esempio, sarebbe possibile sovrapporre indicazioni direzionali all'ambiente reale dell'utente per rendere la navigazione ancora più intuitiva. Per avere un'idea di come potrebbe essere, puoi guardare il video di Blippar. Questa startup mira anche a creare un'applicazione di navigazione GPS in realtà aumentata.


Inizialmente questa funzionalità sarà riservata ad iPhone / iPad e l'utente dovrà quindi tenere davanti a sé il proprio smartphone o tablet per vedere gli elementi virtuali sullo schermo. Tuttavia, da allora in poi, la realtà aumentata per i piani Apple assumerà il suo pieno significato con l'arrivo degli occhiali AR Apple Glass previsti nel 2020.


En effet, sebbene Apple non abbia ancora confermato ufficialmente questo prodotto, le varie prove del suo sviluppo lasciano ormai poco spazio a dubbi. Alla fine di agosto 2018, Apple ha anche acquisito una startup specializzata in lenti per cuffie per realtà aumentata.





Aggiungi un commento di Piani Apple: presto disponibile una versione in realtà aumentata
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.