PokerStars VR: il più grande sito di poker si lancia nella realtà virtuale

Chi sono io
Adriana Gil
@adrianagil
Autore e riferimenti

sommario

  • PokerStars VR combina i vantaggi del poker online e del poker live

Da qualche anno a questa parte il poker online incontra un successo fenomenale. Applicazioni come Zynga Poker, Texas Poker o il francese Winamax sono tra le applicazioni mobili più scaricate. I fan apprezzano queste applicazioni perché ti consentono di iniziare molto rapidamente un gioco e concentrarti sull'aspetto strategico e matematico del poker.


Tuttavia, il poker online non riesce a ripristinare la dimensione "sociale" del gioco di carte, ma altrettanto essenziale. Non troviamo la possibilità di ingannare l'avversario con il suo atteggiamento, o al contrario quella di analizzare il comportamento degli altri giocatori al tavolo per decifrarne le intenzioni.


Al fine di combinare i vantaggi del poker "live" con quelli del poker online, PokerStars ha deciso di scommettere sulla realtà virtuale. La società, leader mondiale nel poker online dal 2001, sta lanciando la sua applicazione PokerStars VR per Oculus Rift.

Questa applicazione offre ai giocatori di sedersi a un tavolo in un ambiente virtuale fedelmente ispirato alle lobby di prestigiosi hotel. Loro sono rappresentati in VR da avatar, ogni movimento di cui è visibile agli avversari.

PokerStars VR combina i vantaggi del poker online e del poker live

Pertanto, i giocatori possono comunicare, analizzare i propri gesti o provare a bluffare adottando un atteggiamento particolare. Come nel mondo reale, i gettoni e le carte vengono manipolati a mano utilizzando i controller Oculus Touch. È anche possibile ordinare bevande, rompere bottiglie sul tavolo o sparare in aria con un revolver.


Insomma, immersione è la parola chiave e l'esperienza si rivela molto riuscita. ricordiamolo PokerStars VR è ben lungi dall'essere la principale app di poker in realtà virtuale. Tuttavia, il budget assegnato a questo progetto non è lo stesso e si vede. Inoltre, il lancio di un'app VR da parte del leader di mercato è di particolare importanza simbolica e dimostra che la realtà virtuale è una tecnologia del futuro.


A lungo termine, Il poker VR sembra avere successo. Questo è anche il caso di altri giochi d'azzardo, dal momento che la realtà virtuale ha già iniziato a invadere i casinò di tutto il mondo.



Per ora, tuttavia, PokerStars VR non consente ancora scommesse con soldi veri. L'azienda preferisce concentrare i propri sforzi sullo sviluppo dell'applicazione, fino a quando non è sufficientemente completa e sofisticata per soddisfare le proprie esigenze.



Aggiungi un commento di PokerStars VR: il più grande sito di poker si lancia nella realtà virtuale
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.