Portal-ble ti consente di manipolare oggetti virtuali a mano su uno smartphone

Chi sono io
Tom Chatfield
@tomchatfield
Autore e riferimenti

sommario

  • Portal-ble ti consente di interagire con la realtà aumentata in modo naturale

Mescolando il virtuale con il reale, le applicazioni di realtà aumentata mobile come Pokémon Go offrono un'esperienza di un nuovo tipo. Tuttavia, anche se le immagini virtuali si sovrappongono a quelle del mondo reale riprese dallo smartphone, le interazioni avvengono sempre toccando lo schermo come su un'applicazione tradizionale. La magia è svanita molto rapidamente.

Per porre rimedio a questo problema, i ricercatori della Brown University hanno sviluppato un sistema software chiamato "Portal-ble". Ciò consente agli utenti di smartphone di posizionare blocchi, mobili o qualsiasi altro oggetto virtuale su uno sfondo reale per poi manipolarli in modo realistico e naturale usando le mani.



Portal-ble ti consente di interagire con la realtà aumentata in modo naturale

Per consentire tali interazioni, i ricercatori hanno inserito un piccolo sensore a infrarossi sul retro dello smartphone. Questo componente segue i movimenti delle mani in relazione agli oggetti virtuali, permettendo loro di essere afferrati e rilasciati come oggetti reali.

inizialmente, i ricercatori volevano applicare le leggi fisiche del mondo reale al loro sistema. Sfortunatamente, si sono presto resi conto che il compito non era così facile. Gli utenti cercano di afferrare gli oggetti nel posto sbagliato o di inserire le dita tra gli oggetti. Quindi il team ha dovuto osservare attentamente come gli utenti cercavano di interagire con questi oggetti e quindi ha permesso al sistema di adattarsi.

Per facilitare le interazioni tra le mani e gli oggetti virtuali, i ricercatori hanno utilizzato feedback sensoriale o evidenziazioni visive e vibrazioni dello smartphone. Questi aiutano gli utenti a interagire e sentire il contatto fisico quando afferrano oggetti virtuali. Secondo i tester, questo feedback rende le attività più facili e veloci, rendendo le interazioni più soddisfacenti.



In futuro, i ricercatori intendono espandere la libreria di oggetti virtuali nel loro sistema, migliorare le interazioni e sviluppare nuove attività. Intendono inoltre consentire al sistema di funzionare sullo smartphone senza la necessità di un sensore a infrarossi aggiuntivo. In definitiva, questo sistema mira a consentire a sviluppatori, artisti o designer di utilizzare la realtà aumentata senza dover indossare un casco ...





Aggiungi un commento di Portal-ble ti consente di manipolare oggetti virtuali a mano su uno smartphone
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.