Presto arriveranno navi cargo senza pilota pilotate in realtà virtuale

Chi sono io
Alejandro Crespo Martínez
@alejandrocrespomartinez
Autore e riferimenti

sommario

  • Navi senza marinai pilotate in realtà virtuale
  • Navi intelligenti pilotate in VR

Il 90% del trasporto di merci passa per le barche. Il commercio marittimo è enorme ei porti sono diventati dei veri mostri in termini di commercio, logistica ed economia. Il costo di un equipaggio rappresenta una parte significativa del costo del trasporto. Da qui l'idea di sostituire gli uomini a bordo con l'elettronica e il pilotaggio remoto grazie alla realtà virtuale. Un solo uomo per comandare, nella realtà virtuale, diverse navi. Una certa economia e un bilancio ecologico positivo poiché questi cargo saranno elettrici. Aggiornamento su queste future navi pilotate in VR.



Navi senza marinai pilotate in realtà virtuale

I droni pilotati in realtà virtuale, utilizzati in particolare per scopi militari, esistono da anni e sono perfettamente sviluppati. Anche le auto autonome sono molto avanzate e capaci di essere completamente autonome e senza pilota in sicurezza. Queste due tecnologie avanzate esistono e possono essere adattate alle navi. In ogni caso, questo è ciò che pensa la società norvegese "Kongsberg", che ha annunciato lo sviluppo di un nave da carico elettrica autonoma e pilotata da remoto utilizzando la realtà virtuale.

In concreto, la nave portacontainer lo sarà ricco di sensori, telecamere, sonar, sistema GPS, sistemi a infrarossi e sistema di comunicazione satellitare. Tutte le informazioni verranno inviate a un sistema di controllo remoto.

Navi intelligenti pilotate in VR

Queste navi saranno sia intelligenti che autonome. Scambieranno la loro posizione, velocità e tutti i dati dell'imbarcazione in tempo reale con il cockpit remoto. Saranno in grado, grazie al loro sonar, di identificare qualsiasi ostacolo, un'altra nave o anche un iceberg e avvertire immediatamente il pilota remoto. Il pilota, che sarà sulla terraferma ea migliaia di chilometri di distanza, potrà prendere il controllo della nave come se fosse nella sala di controllo. Grazie alle telecamere potrà vedere l'intera nave nel suo visore per realtà virtuale come se fosse a bordo e potrà gestire più navi contemporaneamente.



Grandi player si sono posizionati in questo mercato, incluso il produttore di motori Rolls-Royce, che ha investito 6,6 milioni di euro in questo mercato. Ovviamente sorgono domande sulla sicurezza di queste navi in ​​caso di guasto o addirittura sui rischi di hacking di questa tecnologia.



Aggiungi un commento di Presto arriveranno navi cargo senza pilota pilotate in realtà virtuale
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.