Realtà aumentata: gli occhiali Bose sostituiranno le cuffie

Chi sono io
Steven L. Kent
@stevenlkent
Autore e riferimenti

sommario

  • Realtà aumentata: gli occhiali Bose possono anche fungere da guida turistica

Sicuramente conosci il marchio Bose per le sue eccellenti cuffie con cancellazione del rumore. Tuttavia, il prossimo progetto dell'azienda è un paio di occhiali da sole. Stupefacente? Non proprio, poiché in realtà è il filedispositivi di realtà aumentata in grado di inviare il suono direttamente alle tue orecchie.

Collegati tramite Bluetooth a uno smartphone o un altro dispositivo mobile, i Bose Frames possono riprodurre in streaming musica, chiamate o persino un assistente vocale come Siri o Alexa. Il il suono viene emesso dalla parte del telaio vicino all'orecchio di chi lo indossa, e solo quest'ultimo può sentirlo. È possibile controllare le varie funzioni tramite il microfono integrato, oppure con un pulsante nascosto nel ramo.



L'accessorio incorpora anche una batteria, componenti del connettore e un sensore di movimento a nove assi. Quindi, combinando i dati di questo sensore con quelli del GPS dello smartphone, gli occhiali sono in grado di determinare cosa sta guardando chi li indossa.

Realtà aumentata: gli occhiali Bose possono anche fungere da guida turistica

È proprio questo sistema che abilita le funzionalità di realtà aumentata. Ad esempio, se l'utente sta guardando un ristorante e premendo il pulsante, l'assistente vocale può dirgli il nome e gli orari del ristorante. Con questo in mente, viene sviluppato il software AR Bose incorporato negli occhiali in collaborazione con aziende specializzate nel turismo come Yelp, Strava o TripAdvisor.

Con i Frames, Bose opta per un approccio atipico alla realtà aumentata. Piuttosto che coprire il campo visivo di chi lo indossa con elementi virtuali, come nel caso del Microsoft Hololens, ad esempio, l'accessorio comunica solo con l'audio. Oltretutto, a differenza di un accessorio come i Google Glass, i Bose Frames non includono una fotocamera.



Per il resto, questi occhiali da sole bloccheranno il 99% dei raggi UVA / UVB, avranno cerniere placcate in oro e una porta di ricarica. La durata della batteria è di 3,5 ore in uso continuo e 12 ore in modalità standby. Il la ricarica completa richiede circa due ore.



Il peso è di 45 grammi. L'accessorio è disponibile in due stili: rotondo o quadrato. La data di lancio è prevista per Gennaio 2019 per un prezzo di 199 dollari. Bose promette di svelare nuove funzionalità software a marzo 2019.



Aggiungi un commento di Realtà aumentata: gli occhiali Bose sostituiranno le cuffie
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.