Realtà aumentata: Microsoft porta le app HoloLens sugli smartphone

Chi sono io
Michael Naimark
@michaelnaimark
Autore e riferimenti

sommario

  • Realtà aumentata: le applicazioni Microsoft HoloLens arrivano su iOS e Android

Finora, gli sforzi della maggior parte dei giganti della tecnologia per la realtà aumentata si sono concentrati sugli smartphone. Google ha creato il suo framework ARCore per Android e Apple il suo framework ARKit per iOS. D'altro canto, Microsoft ha completamente ignorato gli smartphone per concentrarsi sul suo auricolare AR HoloLens.

Oggi, tuttavia, il direttore del ramo di realtà mista di Microsoft, Lorrain Bardeen, ammette che questa strategia non era necessariamente la più rilevante. Quasi tutti possiedono uno smartphone, mentre pochi possono permettersi un auricolare da $ 3000. Questo è il motivo per cui Microsoft ha deciso adattare alcune applicazioni di realtà aumentata di HoloLens a smartphone e tablet iOS e Android.



Tuttavia, non si tratta di modificare la linea guida. Microsoft account continuare a rivolgersi principalmente ad aziende con applicazioni professionali, dove Google e Apple cercano di attirare il grande pubblico con applicazioni più divertenti o generiche.

Realtà aumentata: le applicazioni Microsoft HoloLens arrivano su iOS e Android

Pertanto, da aprile 2018, gli utenti di dispositivi Android potranno utilizzare una versione mobile dello strumento Microsoft Dynamics 365 Remote Assist. Si tratta di un'applicazione di assistenza remota, che originariamente consente all'utente HoloLens di condividere ciò che vede attraverso le telecamere integrate nel casco. L'interlocutore remoto può aggiungere annotazioni virtuali sull'immagine per aiutarlo.

Con la versione Android, l'utente filmerà ciò che vede con il suo smartphone invece di utilizzare le telecamere del casco. Non sarà più infatti possibile tenere le mani libere durante l'utilizzo dello strumento. D'altra parte, il vantaggio è che sarà molto più economico per le aziende dotarsi di smartphone rispetto agli auricolari HoloLens.



Gli utenti di dispositivi iOS, nel frattempo, beneficeranno di un file nuovissimo strumento chiamato "Product Visualize". Questo è uno strumento progettato per le aziende che vendono prodotti complessi come veicoli o attrezzature pesanti. Grazie alla realtà aumentata, queste aziende potranno presentare ai potenziali clienti una versione in miniatura oa grandezza naturale dei loro prodotti. Questo strumento è completamente integrato con i vari strumenti di vendita e collaborazione Microsoft e verrà offerto in seguito su HoloLens.


Nonostante questo cambiamento strategico, Microsoft non ha intenzione di abbandonare il suo HoloLens. Ricorda inoltre che l'azienda intende presentare HoloLens 2 al MWC 2019 di Barcellona. Si dice che questa nuova versione sia più leggera e confortevole della prima e offra anche un campo visivo più ampio ...




Aggiungi un commento di Realtà aumentata: Microsoft porta le app HoloLens sugli smartphone
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.