Realtà aumentata: YouTube finalmente aggiunge filtri alle sue storie

Chi sono io
Adriana Gil
@adrianagil
Autore e riferimenti

sommario

  • Realtà aumentata: i filtri di YouTube sono i più realistici grazie all'apprendimento automatico

Oggi i "filtri" sono sicuramente uno dei principali casi d'uso della realtà aumentata. Se non usi molto i social media, potresti chiederti di cosa si tratta. È molto semplice : questi sono travestimenti di realtà aumentata.

Durante le riprese con il proprio smartphone o fotocamera, l'utente può indossare un cappello, una maschera, occhiali o persino una parrucca, baffi o una barba ben fornita. Tutto è possibile, e questi elementi virtuali si sovrappongono realisticamente al volto dell'utente.



Fino ad ora, la maggior parte dei social network alla moda offriva filtri di realtà aumentata ai propri utenti. Questo è il caso di Facebook, Instagram o Snapchat. In revache, YouTube non offriva ancora questa funzione.

Ora è fatto, poiché il servizio video di Google lo annuncia creatori di contenuti con più di 10 iscritti sarà ora in grado di aggiungere filtri AR alle loro storie. Tuttavia, YouTube non intende solo mettersi al passo con la concorrenza: il suo obiettivo è superarli.

Realtà aumentata: i filtri di YouTube sono i più realistici grazie all'apprendimento automatico

Anzi, ricordalo Google è uno dei leader nel campo del machine learning. Tuttavia, grazie a questa tecnologia di intelligenza artificiale, l'API Augmented Faces è in grado di ritagliare i volti, ridurre il rumore circostante e seguire i movimenti dell'utente in modo più preciso.

Inoltre, è possibile proiettare ombre artificiali tenendo conto della luce ambientale. In tal modo, i filtri saranno molto più realistici su YouTube rispetto ad altre piattaforme.


Questi nuovi filtri sono ora disponibili per i creatori di contenuti che hanno superato il limite di 10 iscritti. Per usarli, basta scaricare ARCore SDK.


I nuovi filtri saranno disponibili per i creatori con più di 10 iscritti scaricando l'ultimo SDK ARCore. La piattaforma di streaming musicale sta facendo il suo corso e non esita a mettere in ombra la sua concorrenza per trovare il suo posto. Inoltre, l'azienda di Mountain View ha anche svelato una nuova applicazione AR, che consente di sperimentare l'origine dell'universo. Un asse che unisce tecnologie e creatività che gli si addice per deliziare.





Aggiungi un commento di Realtà aumentata: YouTube finalmente aggiunge filtri alle sue storie
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.