Realtà virtuale per migliorare la customer experience con i brand

Chi sono io
Michael Naimark
@michaelnaimark
Autore e riferimenti

sommario

  • Un notevole cambiamento nel comportamento del cliente
  • La realtà virtuale si diffonderà per il marketing
  • Verso un'evoluzione che potrebbe stravolgere i brand

La società di database americana "Oracle" ha lanciato un ampio sondaggio tra 800 esperti di relazioni con i clienti di grandi aziende per prevedere l'evoluzione dei marchi nella loro relazione con il cliente negli anni a venire. Sorpresa, il 78% di loro prevede di offrire soluzioni basate sulla realtà virtuale, nei prossimi 4 anni, per migliorare le loro interazioni con i propri clienti.



Un notevole cambiamento nel comportamento del cliente

Secondo lo studio chiamato "?" (l'esperienza virtuale può sostituire la realtà?), i marchi hanno notato che i clienti preferiscono sempre più il self-service quando interagiscono con l'azienda. I professionisti del marketing hanno anche notato che con il potenziale di Internet, molti clienti hanno già cercato un prodotto sul Web.

Un'altra osservazione rilevata dai direttori delle vendite delle grandi società di vendita al dettaglio, sempre più clienti effettuano un acquisto o addirittura rivendicano i propri diritti di assistenza post-vendita senza passare dalle risorse umane. Le aziende ammettono anche che i social network hanno cambiato il comportamento degli acquirenti ma che la maggior parte dei brand non sa come utilizzare correttamente i dati di questi nuovi formati.

La realtà virtuale si diffonderà per il marketing

Sulla base di questi risultati, la maggior parte dei marchi ora scommette sulla realtà virtuale al fine di rispondere meglio ai cambiamenti nel comportamento dei clienti. Il marketing della realtà virtuale prenderà quindi il suo pieno posto nei prossimi quattro anni.


Il 78% dei marchi sta già pensando di utilizzare questa tecnologia per promuovere al meglio i propri prodotti presso i consumatori. Le prime esperienze di marketing in realtà virtuale hanno avuto particolare successo e non si limitano al semplice fatto di presentare virtualmente un prodotto ma offrono un ventaglio di possibilità molto ampio che solo l'immaginazione degli inserzionisti limita.. A riprova, queste 5 esperienze di marketing in realtà virtuale particolarmente riuscite.


Verso un'evoluzione che potrebbe stravolgere i brand

Molti marchi si stanno ancora chiedendo se la realtà virtuale sia il futuro del marketing o se sia solo una moda passeggera.. Per altre aziende, la domanda non si pone e hanno già iniziato a investire in questa tecnologia per familiarizzare con essa e superare i concorrenti.



Resta da trovare la formula giusta, ottimizzare le informazioni che hanno sui propri clienti e analizzare meglio il loro comportamento per offrire un'interazione che sia allo stesso tempo veloce, d'impatto e più personalizzata.



Aggiungi un commento di Realtà virtuale per migliorare la customer experience con i brand
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.