Realtà virtuale per rendere (quasi) piacevole la visita dal dentista

Chi sono io
Tom Chatfield
@tomchatfield
Autore e riferimenti

sommario

  • Realtà virtuale per ridurre lo stress e il dolore dal dentista
  • Una passeggiata virtuale in riva al mare per dimenticare il dentista

Tutti sono preoccupati all'idea di andare dal dentista. Ansia, dolore, il fatto di restare a lungo a bocca aperta con una luce negli occhi con il suono particolarmente sgradevole della fragola che buca i denti rendono, per molti di noi, la visita dal dentista particolarmente sgradevole e temuto. L'utilizzo della realtà virtuale durante le cure odontoiatriche potrebbe cambiare radicalmente la nostra percezione e rendere quasi piacevole la visita al temuto dentista.



Realtà virtuale per ridurre lo stress e il dolore dal dentista

È un dato di fatto, a nessuno piace andare dal dentista. Aspettare lunghi periodi di tempo con la bocca aperta durante il trattamento dentale nell'ambiente stressante della luce negli occhi e il rumore temuto della fragola aumenta notevolmente l'ansia, il disagio e il dolore del paziente.. Peggio ancora, temere le cure, essere pienamente consapevoli e aspettare molto tempo per completare le cure aumenta ulteriormente i livelli di stress e la sensibilità al dolore. Da qui l'idea di un team di ricercatori britannici delle università di Plymouth, Exeter e Birmingham per permettere al paziente di scappare, il tempo delle cure, grazie alla realtà virtuale.

Vari studi ed esperienze precedenti hanno mostrato i benefici della realtà virtuale sui pazienti, in particolare nel contesto dell'ansia e della sensazione di dolore. Inoltre, il team di dentisti ha condotto diversi esperimenti su gruppi di pazienti offrendo loro una fuga dalla realtà virtuale. Sono stati testati due programmi VR e uno ha dato ottimi risultati e un feedback particolarmente positivo da parte dei pazienti.



Una passeggiata virtuale in riva al mare per dimenticare il dentista

Per svolgere il loro studio, i professionisti hanno creato 3 gruppi di pazienti. Il primo, un gruppo di controllo, è stato trattato normalmente senza un auricolare per realtà virtuale. Il secondo gruppo indossava un visore VR in cui erano immersi in un ambiente urbano e al terzo è stata offerta una bucolica passeggiata in riva al mare in realtà virtuale vicino al villaggio di Wembury, sulla costa sud inglese.

Secondo i risultati dello studio, i pazienti che hanno sperimentato l'immersione in un ambiente urbano non hanno riportato alcun reale beneficio rispetto a coloro che hanno ricevuto cure convenzionali. I pazienti che sono scappati al mare erano invece molto entusiasti e hanno riferito di aver provato sensazioni di stress, ansia e dolore significativamente inferiori..


I risultati dello studio non specificano come il dentista potrebbe comunicare con il suo paziente in immersione VR o se i programmi di realtà virtuale sono stati progettati in modo che il paziente non giri la testa. Senza dubbio, l'ideale sarebbe che i dentisti trovassero il film VR che lasci i pazienti senza parole ... I risultati dello studio sono comunque incoraggianti e potrebbero consentire ai pazienti di posticipare meno la data della visita dal dentista e di prenderla meno. 




Aggiungi un commento di Realtà virtuale per rendere (quasi) piacevole la visita dal dentista
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.