Respawn: lo sviluppatore di Titanfall mostrerà gli sparatutto in prima persona VR a OC 6

Respawn: lo sviluppatore di Titanfall mostrerà gli sparatutto in prima persona VR a OC 6

sommario

In 2017, durante la conferenza Oculus Connect 4, lo studio Respawn Entertainment ha annunciato che stava lavorando a un gioco ad alto budget in realtà virtuale. Un annuncio sufficientemente emozionante per scatenare le passioni dei videogiocatori ...

E per una buona ragione Respawn non è solo chiunque nel settore dei videogiochi. Lo studio è stato fondato da sviluppatori che hanno lavorato ai più famosi vecchi giochi Call of Duty come Modern Warfare.



Gli dobbiamo diversi franchise di successo come Titanfall FPS, o più recentemente il battle royale Apex Legends. A novembre 2019, Respawn lancerà anche il gioco Star Wars Jedi: Fallen Order. Basti dire che lui questo è uno degli studi più apprezzati del momento.

Respawn svelerà finalmente il suo primo gioco di realtà virtuale

Purtroppo, Finora sono stati rilasciati pochissimi dettagli su questo progetto VR. Sappiamo solo che sarà un gioco di genere FPS (sparatutto in prima persona) che enfatizza il realismo, offrendo ai giocatori di provare le sensazioni di un soldato sul campo di battaglia.

Nessun trailer è stato rivelato e il titolo di questo futuro gioco non è nemmeno noto.Tuttavia, accanto all'annuncio della data della conferenza Oculus Connect 6 alla fine del 2019, Facebook promette oggi che "Ulteriori informazioni" sul gioco VR di Respawn saranno condivise durante l'evento.


Possiamo quindi sperare che il gioco venga evidenziato durante il keynote di apertura di OC 6, previsto per il 25 settembre 2019. Come promemoria, la data di uscita del titolo è stata inizialmente annunciata per la fine del 2019. Se questa data viene mantenuta, è possibile che il gioco venga avviato direttamente durante la conferenza ...




Aggiungi un commento di Respawn: lo sviluppatore di Titanfall mostrerà gli sparatutto in prima persona VR a OC 6
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.

End of content

No more pages to load