Samsung non rinuncia al suo progetto di occhiali per realtà aumentata

Chi sono io
Tom Chatfield
@tomchatfield
Autore e riferimenti

sommario

  • Un design standard per gli occhiali AR Samsung

L'azienda sudcoreana, Samsung, non ha ancora abbandonato il suo progetto innovativo. Quasi un obbligo ormai mentre molti dei principali attori continuano a posizionarsi sugli occhiali per realtà aumentata.

La realtà aumentata continua ad affascinare il grande pubblico e le imprese. Il fallimento di Google Glass alcuni anni fa non ha scoraggiato nessuno. Un brevetto recentemente depositato dall'azienda coreana fornisce un'ulteriore conferma.



Un design standard per gli occhiali AR Samsung

Se crediamo a questo brevetto individuato dal sito Patently Apple, il marchio specializzato in smartphone non vuole necessariamente innovare dal lato del design. Siamo su una visuale piuttosto classica. Questi sarebbero occhiali con intelligenza artificiale, che sarebbero pieghevoli, in modo da poterli potenzialmente riporre facilmente nella persona amata. Sul tempio c'è un piccolo proiettore in grado di trasmettere immagini davanti ai tuoi occhi. Per il momento Samsung non sembra fornire molte informazioni sul tipo di informazioni che potrebbero essere visualizzate a questo livello.

All'ingrosso, notifiche per il tuo smartphone, scambi su Messenger o altre applicazioni di messaggistica e servizi di navigazione. Tra gli elementi indicati troviamo in particolare un processore ARM, una fotocamera o sensori di ogni genere. Ovviamente, non vi è alcuna garanzia che questo modello vedrà la luce del giorno dalla parte di Samsung. Tuttavia, la società dovrà senza dubbio lanciarsi prima o poi poiché concorrenti come Apple o Huawei assumono una posizione forte sull'argomento.





Aggiungi un commento di Samsung non rinuncia al suo progetto di occhiali per realtà aumentata
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.