Snapchat - La società brama davvero la realtà aumentata?

Chi sono io
Michael Naimark
@michaelnaimark
Autore e riferimenti

Così, la società Snapchat, che ha creato l'applicazione omonima per condividere online per un breve periodo una foto o un video, sembra guardare alla realtà aumentata. Oggi l'azienda pesa tra 16 e 19 miliardi di dollari e può permettersi di rifiutare offerte pubbliche di acquisto di Mark Zuckerberg per un importo di 3 miliardi di dollari.

Nel 2014 Snapchat aveva già ricomprato, per $ 15 milioni, l'azienda Vergence Labs e i suoi occhiali, con un design pulito e vanno ovunque, Epifania. Quest'ultimo ha permesso di scattare foto e video con una fotocamera discretamente incorporata nella cornice che ricorda Ray Ban.



Ma alcuni indizi suggeriscono un desiderio in Snapchat di guardare la realtà aumentata. L'azienda ha assunto una serie di specialisti di realtà aumentata, tra cui Eitan Pilipski, direttore dell'ingegneria nella realtà aumentata, in particolare nella società Vuforia di Qualcomm, che è stata assunta a gennaio. Anche Snapchat ha messo le mani Mark Dixon che ha partecipato al più importante progetto di realtà aumentata del momento, l'HoloLens.

Inoltre, Snapchat è appena entrato a far parte del gruppo industriale che governa lo standard Bluetooth, secondo molti specialisti, questo implica che l'applicazione si sta dirigendo verso un lancio in oggetti connessi. Snapchat utilizza già tecnologie vicine alla realtà aumentata per progettare i suoi filtri e obiettivi, che consentono ai suoi utenti di personalizzare i loro selfie e le loro foto con animazioni. Questa funzione è una delle più popolari di Snpachat, che rivendica 150 milioni di utenti giornalieri. Secondo quanto riferito, l'app ha già iniziato a lavorare su prototipi con diversi produttori. Quest'ultima informazione è da prendere con le pinze, infatti, è solo un rumore dal corridoio, nulla ci permette ancora di esserne sicuri.



Naturalmente, c'è la famosa foto del CEO Evan Spiegel, che è stato fotografato con occhiali strani e che sembra essere un prototipo di tecnologia avanzata. O Snapchat cercherà di alimentare la sua applicazione con funzionalità relative alla realtà aumentata, o ci sta davvero provando creare un hardware, sotto forma di occhiali o casco. Finora la società non ha commentato l'argomento.


In ogni caso sembra chiaro che tutto questo deriverà da qualcosa in realtà aumentata, voci e voci circolano da troppo tempo, tanto che se queste voci fossero false, sarebbero state spazzate via da tempo. un polsino della manica di Snapchat. Aspetta e vedi. Certo, questa realtà aumentata su Snapchat esiste già in parte, con tutte queste possibilità di modificare il proprio volto, come lanciare un arcobaleno, ma ci aspettiamo qualcosa di più serio.




Aggiungi un commento di Snapchat - La società brama davvero la realtà aumentata?
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.