Snapchat Spectacles V2 - Nessuna realtà aumentata per gli occhiali

Chi sono io
Michael Naimark
@michaelnaimark
Autore e riferimenti

sommario

  • Snap Spectacles V2: una nuova versione con funzionalità AR
  • Snap Spectacles versione 2 potrebbe integrare filtri live
  • Snap Spectacles 2: il primo passo di Snap nella realtà aumentata prima dell'ondata di prodotti AR?
  • Riuscirà Snap Spectacles V2 a sfuggire al fiasco della V1?
  • Nessuna data di rilascio programmata per i prossimi Snap Show 2
  • Una versione 2 degli occhiali intelligenti Spectacles di Snapchat nel 2018
  • Una versione 3.0 con importanti modifiche pianificate per il 2019

: Dopo lunghi mesi di attesa, gli Snapchat Spectacles V2 sono stati finalmente svelati ufficialmente da Snap. Purtroppo, contrariamente a quanto suggerito da diverse fughe di informazioni e brevetti depositati dall'azienda, questi nuovi occhiali non offrono funzionalità di realtà aumentata.



Le principali differenze con la prima versione sono piccole dimensioni, resistenza all'acqua, migliore qualità audio e la possibilità di scattare foto. Come promemoria, il modello precedente consentiva solo di registrare video. Un altro miglioramento: foto e video vengono ora catturati in HD e trasferiti all'app Snapchat quattro volte più velocemente.

La telecamera wireless, incorporata negli occhiali, si attiva premendo il pulsante di registrazione video. Tenere premuto per scattare una foto. Questi nuovi occhiali sono disponibili in tre colori: nero, rosso e blu. Il i colori sono meno appariscenti di quelli della prima versione, che rende questo accessorio più facile da indossare in pubblico.

Snapchat Show V2 sarà presto disponibile per la somma di 149,99 dollari (contro 130 dollari per la prima versione). Coloro che speravano in funzionalità di realtà aumentata dovranno probabilmente aspettare gli spettacoli V3.


Presto o tardi, sembra certo che Snap lancerà gli occhiali per realtà aumentata. L'azienda americana è molto interessata a questa tecnologia. Oltre al suo stato pionieristico nei filtri di realtà aumentata, ha anche appena lanciato nuove funzionalità AR per la sua applicazione. Ora è possibile acquistare in realtà aumentata su Snapchat e la piattaforma offrirà presto anche videogiochi in AR.


: L'anno scorso, Snap ha commercializzato i suoi occhiali connessi Snap Spectacles al prezzo di $ 129,99. Questo accessorio è stato utilizzato principalmente per scattare foto e video e pubblicarli direttamente sul social network Snapchat adorato dagli adolescenti. Oggi una fonte interna rivela, a condizione di anonimato, che l'azienda sta sviluppando una seconda versione del dispositivo nella massima segretezza. stesso all'interno dell'azienda, tra i 1800 dipendenti, pochissimi sono a conoscenza di questo progetto. Nessuno sa quando verrà rilasciato questo prodotto e nessuno conosce i dettagli tecnici.

Snap Spectacles V2: una nuova versione con funzionalità AR

Questa nuova versione sarebbe in ogni caso molto diversa dalla prima. Lei includerebbe funzionalità di realtà aumentata. Il mese scorso, la pubblicazione di un brevetto depositato da Snap nel novembre 2015 ha effettivamente suggerito una tale novità. Il documento in questione descriveva un sistema di occhiali in grado di rilevare la posizione dell'utente al fine di visualizzare sullo schermo i contenuti intorno a lui.

Lo scorso aprile, l'app Snapchat ha ottenuto una funzione di realtà aumentata chiamata World Lenses, che consente agli utenti di posizionare oggetti digitali intorno a loro. A differenza di maschere e filtri, questi oggetti 3D possono essere aggirati dagli utenti per alcuni istanti prima di scomparire. L'app e i futuri occhiali Snap Spectacles versione 2 sembrano quindi pronti ad accogliere la realtà aumentata.


Snap Spectacles versione 2 potrebbe integrare filtri live

Secondo i nostri colleghi americani della rivista di notizie sulle nuove tecnologie "TechCrunch", Snap Spectacles versione 2 dovrebbe aggiungere filtri live. Non sappiamo ancora se i filtri verrebbero applicati alla visione e quindi guardiamo al suo ambiente in cui verrebbe aggiunto un filtro come vedere il tuo amante circondato da cuori fluttuanti o anche semplicemente aggiunto direttamente alle foto o ai video ripresi. L'aggiunta di filtri direttamente all'ambiente sarebbe senza dubbio un concetto che delizierà i fan di Snap. L'applicazione fantasma è molto popolare tra gli adolescenti che amano questi filtri. L'aggiunta di un filtro live sarebbe quindi un grande vantaggio per questi occhiali Snap Spectacles 2.


La giovinezza degli utenti di Snap è anche il suo punto debole. In effetti, questo pubblico nato dopo il 2000 non è il pubblico ideale per vendere un prodotto del genere. Ciò ha anche causato la caduta del titolo Snap in borsa poco dopo la sua IPO.. Gli investitori dubitano sempre più del potenziale di profitto dell'app fantasma. La concorrenza portata da Facebook che vuole uccidere lentamente Snap è anche un'altra grande preoccupazione per l'app popolare tra gli adolescenti. Forse l'annuncio del rilascio degli occhiali Snap Spectacles 2 potrebbe dare fiducia agli investitori.

Snap Spectacles 2: il primo passo di Snap nella realtà aumentata prima dell'ondata di prodotti AR?

Il brevetto depositato a novembre 2015 fa riferimento anche ad altri prodotti, oltre agli occhiali, come un auricolare per realtà aumentata o un mirino AR. Potremmo anche trovare funzionalità di realtà aumentata sui futuri droni Ctrl Me, una piccola startup specializzata acquistata da Snap qualche tempo fa. Infine, ricorda che l'azienda prevede di commercializzare una fotocamera a 360 gradi. In ogni caso, è probabile che Snap Spectacles 2 sarà il primo prodotto di realtà aumentata rilasciato dall'azienda di Venezia.


Gradualmente commercializzati negli Stati Uniti prima di essere finalmente lanciati a livello internazionale, gli Snap Spectacles di prima generazione furono lanciati senza problemi. Nonostante il loro carattere innovativo, questi occhiali connessi non hanno fruttato molti soldi all'azienda. Snap non ha rivelato quante copie sono state vendute, ma gli analisti lo stimano in giro Nel quarto trimestre del 34.600 sono state vendute 2016 paia e circa 63.800 nel primo trimestre del 2017. In altre parole, gli occhiali Snap Spectacles avrebbero incassato 4,5 milioni di dollari e 8,3 milioni di dollari in quei due trimestri dei 149,6 milioni di dollari guadagnati da Snap nel primo trimestre.


Riuscirà Snap Spectacles V2 a sfuggire al fiasco della V1?

Annunciato inizialmente il 24 settembre 2016, gli Snap Spectacles V2 sono stati messi in vendita per la prima volta dal 10 novembre 2016. La domanda iniziale era molto forte, ma è stato solo il 20 febbraio che gli occhiali erano disponibili su Internet. Stati Uniti, e anche giugno 2017 per poterli ordinare in Europa. Nel frattempo, l'hype era in gran parte diminuitoe gli utenti di Snapchat non si aspettavano nemmeno più questo prodotto. Non c'è da stupirsi, sapendo che la clientela di Snap è composta principalmente da adolescenti che si stancano velocemente, molto velocemente.

Tanto più che i primi utenti non erano molto convinti da questo prodotto. Secondo Business Insider, meno del 50% dei nuovi acquirenti ha continuato a utilizzarli dopo un mese. Anche le possibilità offerte dal dispositivo non sono state spiegate chiaramente dall'azienda, e bisogna tenere conto del fatto che molte persone hanno paura degli occhiali collegati alle fotocamere. Nessuno vuole essere filmato a sua insaputae nonostante il segnale luminoso apparentemente indicato chiaramente durante le riprese degli occhiali, l'accessorio rimane disapprovato nella società. Un problema che potrebbe sorgere anche con V2.

Se a questo aggiungiamo un design molto moderatamente sobrio, possiamo capire perché solo lo 0,08% degli utenti di Snapchat ha scelto di adottare Snap Spectacles V1. In totale, Snap si è ritrovata con un inventario di 40 milioni di dollari di occhiali invenduti e sta cercando di venderli nei negozi del Regno Unito. Tuttavia, possiamo sperare che gli errori strategici commessi con V1 vengano corretti durante il lancio di V2. Inoltre, la realtà aumentata dovrebbe portare molto più interesse all'accessorio e quindi attirare più consumatori.

Nessuna data di rilascio programmata per i prossimi Snap Show 2

Come ci hanno ricordato i nostri colleghi americani, la commercializzazione di Snap Spectacles 2, sono, per il momento, allo stadio di rumors collegato a una fuga di notizie che desidera rimanere anonimo. Anche se è ovvio che Snap sta sicuramente lavorando a una versione 2 dei suoi occhiali Snap Spectacles in particolare aggiungendo la realtà aumentata, nessuna informazione ufficiale è stata filtrata.

 

La realtà aumentata e la realtà mista sono tecnologie che interessano i più grandi nomi delle nuove tecnologie. Apple, Microsoft, Facebook, tra gli altri, hanno mostrato grande interesse per la realtà aumentata e stanno lavorando al proprio progetto. Snap non è quindi l'unico player in questo mercato e potrebbe risentire della concorrenza di questi pesi massimi di High Tech per gli occhiali Snap Spectacles versione 2..

Va inoltre ricordato che il deposito di un brevetto non sempre porta ad un prodotto commerciabile. Problemi che possono sorgere con i primi prototipi o anche il progetto che possono essere considerati antieconomici o troppo costosi. Ad ogni modo, lo sviluppo di occhiali a realtà aumentata richiede tempo, anche se sono solo occhiali che offrono solo poche funzionalità AR senza interazione. Bisognerà quindi attendere per avere una conferma di Snap Spectacles 2.

Una versione 2 degli occhiali intelligenti Spectacles di Snapchat nel 2018

Nonostante una certa delusione per i suoi occhiali Spectacles, Snap sta già lavorando a una versione 2 che verrà rilasciata nel terzo trimestre del 2018 secondo un rapporto recentemente pubblicato da Cheddar. Si tratta infatti più di una conferma che di uno scoop in quanto gli indizi sembravano evidenti su una versione 2 degli occhiali della rete effimera.

Secondo il rapporto del canale via cavo americano specializzato in prodotti innovativi, Cheddar, I futuri occhiali Spectacles di Snapchat che usciranno entro la fine dell'anno in realtà rappresenterebbero solo un miglioramento delle prestazioni rispetto alla prima versione e una correzione di bug. occhiali per scattare foto e condividerle sul social network del fantasma.

Una necessità pressante legata al fiasco degli attuali occhiali Spectacles. Secondo Evan Spiegel, CEO di Snap, gli occhiali Spectacles sono ben lungi dall'aver sbiadito il successo. Sono passate solo 150.000 copie fino a quando centinaia di migliaia di Spettacoli languiscono nei magazzini in attesa di trovare possibili acquirenti. L'azienda Snap, società madre del social network Snapchat, ha perso quasi $ 40 milioni con questo lancio fallito. Una perdita che si aggiunge a quella degli utenti che hanno deciso di boicottare il social network fantasma dall'ultimo aggiornamento.

Una versione 3.0 con importanti modifiche pianificate per il 2019

La vera sorpresa che arriva dal report del canale via cavo americano, però, preoccupa una terza versione di Spectacles su cui i team Snap avrebbero lavorato. Mentre la versione 2.0 rappresenterebbe solo un modesto miglioramento, la versione 3.0 sposterebbe davvero gli occhiali da vista in occhiali intelligenti. La versione 3 degli occhiali sarebbe stata rilasciata nel 2019. Secondo gli autori del rapporto, la versione 3.0 degli occhiali Spectacles potrebbe includere "". Gli occhiali per occhiali in uscita nel 2019 dovrebbero includere anche il GPS.

Dal punto di vista del design, gli occhiali di terza generazione dovrebbero essere dotati di un telaio rotondo in alluminio e di una custodia in pelle. Mentre l'attuale versione di Spectacles viene venduta per $ 130, la terza generazione dovrebbe essere commercializzata a un prezzo di circa $ 300. Un prezzo che colloca decisamente gli Spectacles 3.0 nel cuore degli occhiali intelligenti. Per il momento il management di Snap ha rifiutato di commentare il report pubblicato dalla catena americana Cheddar.

Una scommessa ardita per Snap dopo il fiasco dei primi Show e quando sappiamo che la maggioranza degli utenti della rete fantasma sono giovanissimi, spesso adolescenti che non hanno tutti i mezzi per spendere 300 dollari in spettacoli. La versione 3.0 degli occhiali Spectacles potrebbe anche affrontare la forte concorrenza degli occhiali per realtà aumentata di Apple che, anche se restano completamente segreti, potrebbero uscire anche nel 2019.



Aggiungi un commento di Snapchat Spectacles V2 - Nessuna realtà aumentata per gli occhiali
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.