Swords of Gargantua arriva anche su Oculus Quest

Chi sono io
Tom Chatfield
@tomchatfield
Autore e riferimenti

sommario

  • Swords of Gargantua cross-buy con il Rift

Ogni giorno ci sono buone notizie per i fan o per i felici possessori di Oculus Quest. Gli sviluppatori si stanno affrettando ad adattare i loro giochi. L'ultima è Swords of Gargantua.

Gli studi che hanno creato un gioco di realtà virtuale di successo non esitano a fare il grande passo per adottare i loro giochi su Oculus Rift. Uno per uno, si sono proposti di raggiungere un pubblico sempre più ampio e conquistati dall'attrezzatura.



Swords of Gargantua cross-buy con il Rift

Per coloro che non conoscono il gioco Swords of Garguantua, come suggerisce il nome, è un gioco che brandisce la spada. Tuttavia, ha la specificità di essere collaborativo. Alcuni al momento di descriverlo non esitano a parlarne la migliore incarnazione in realtà virtuale di Dark Souls. Un confronto lusinghiero che vi darà un'idea della qualità del gioco sviluppato dallo studio giapponese Yomuneco e pubblicato da gumi Inc.

Spade di Gargantua quindi si è unito alla lista dei giochi che avevano fretta di essere adattati su Oculus Quest. In questa lista troviamo anche successi come Electronauts o The Wizards. Buone notizie per coloro che l'hanno già acquistato su Oculus Rift, c'è un acquisto incrociato, quindi non sarà necessario effettuare nuovamente il checkout per acquistarlo. È stato lanciato anche su Steam, con l'idea di offrire battaglie a 4 giocatori su tutte le piattaforme. Se non l'hai ancora acquistato, ti costerà $ 20 indipendentemente dalla piattaforma.





Aggiungi un commento di Swords of Gargantua arriva anche su Oculus Quest
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.