[Test] Gunship Battle 2 VR - Prendi il controllo di una cannoniera

Chi sono io
Adriana Gil
@adrianagil
Autore e riferimenti

sommario

  • Scenario
  • gameplay
  • Durée de vie
  • Grafica e colonna sonora
  • Conclusione su Gunship Battle 2 VR
    • Punti buoni
    • Punti negativi

Scenario

In Gunship Battle 2 VR, il giocatore assume il ruolo del tenente Dylan Reece. Questo pilota eccezionale ha perso totalmente la memoria a seguito di un esperimento fallito, condotto nell'ambito del progetto Blackbox, un progetto governativo top secret. Il gioco inizia quando Reece è tormentato da un incubo, in cui sua moglie e suo figlio giacciono senza vita di fronte a lui mentre un uomo lo prende di mira con la punta della pistola.



Le immagini che vede in questo brutto sogno non evocano alcun ricordo. D'altra parte, potrebbe provare il lutto e la tristezza di aver perso questi cari. Il soldato si sveglia quindi dal suo superiore, Helen Lee. Lo informa brevemente sulla situazione attuale. Lei evoca il progetto Blackbox, e il piccolo gruppo nemico dei Vengadores, senza però soffermarsi sui dettagli.

La scena è impostata e la trama si svolgerà mentre procedi, attraverso brevi filmati che intersecano i livelli. Inoltre, ogni missione inizia e termina con un piccolo dialogo tra Reece e Lee, a supporto della storia. Senza essere la pietra angolare del gioco, la sceneggiatura, scritta dallo sceneggiatore di Hollywood Evan Skolnick, ha qualità che raramente si trovano in un gioco arcade-oriented. Suspense e drammaticità sono le risorse principali di questa trama solida e coerente.

gameplay

Gunship Battle 2 VR est Il seguito di Gunship Battle, un gioco per smartphone che è stato scaricato quasi 100 milioni di volte, valutato 4,3 stelle su 5 su Android Play Store. Secondo Chan Hyun Kim, CEO di Joycity, Gunship Battle e le sue varianti (Gunship Battle Second War, Warship Battle…) costituiscono "il franchise di giochi d'azione militare di maggior successo al mondo".



Dopo il lancio di Samsung Gear VR, lo studio sudcoreano ha subito deciso di sviluppare un sequel in realtà virtuale, che è stato all'altezza delle aspettative dei fan del gioco originale. Per realizzare le sue ambizioni, Joycity ha dispiegato grandi risorse e ha collaborato con la scuola dell'aeronautica coreana.

Dopo tre anni di ricerca e sviluppo, Gunship Battle 2 VR si presenta come un titolo di particolare successo. Sebbene non tutto sia perfetto, la qualità dei contenuti offerti supera la maggior parte dei giochi disponibili su Gear VR e molti giochi disponibili su cuffie di fascia alta come Oculus Rift o HTC Vive. Come sottolinea Chan Hyun Kim, dati i limiti tecnici di Gear VR, essere riusciti a creare un gioco del genere è un'impresa.

In concreto, il giocatore prende i comandi di un elicottero da combattimento Gunship. Il dispositivo è controllato sia tramite joystick che tramite rilevamento della testa. Il il joystick consente di controllare l'altitudine del veicolo, di spostarlo e di aprire il fuoco, mentre il giocatore mira muovendo la testa. Inclinando la testa a destra oa sinistra, l'elicottero ruota.

Questo mix di comandi è efficace, armonioso e soprattutto molto coinvolgente. Abbiamo davvero l'impressione di essere installati nella cabina di pilotaggio della Gunship. L'obiettivo è sorvola vasti campi di battaglia, distruggendo le basi nemiche mentre schiva il fuoco di carri armati, fanteria e altri lanciamissili.

Il risultato è un gameplay intenso, nervoso, fluido e funky. Tuttavia, i controlli non sono sempre molto intuitivi. Ad esempio, può essere difficile cercare di perdere quota o mirare a bersagli distanti. Un altro aspetto negativo, i controlli mostrati a schermo non corrispondono ai pulsanti del controller con cui abbiamo eseguito il test (controller Microsoft Xbox One). Ad esempio, il comando corrispondente al trigger R1 viene infatti attivato dal pulsante Start del joystick. Non è noto se questo sia un problema intrinseco con questo particolare controller.



Per ogni missione completata con successo, il giocatore riceve una somma di denaro casuale. Denaro lui ti consente di acquistare nuove cannoniere, aggiornare quelle esistenti o acquistare nuove armi per equipaggiare il veicolo. Ci sono cinque diverse classi di cannoniere, ognuna delle quali offre diverse possibilità strategiche: Super Scout, Scout, Attack, Utility e Super Utility.

Anche le armi sono diverse. Noi trova in particolare mitragliatrici, missili, razzi, bombe o siluri. Il giocatore dovrà spendere saggiamente i suoi soldi per essere in grado di affrontare le sfide che lo attendono durante le missioni.

Durée de vie

L'avventura si divide in due campagne. Uno si svolge in Medio Oriente, il secondo in Sud America. Ciascuno di queste campagne hanno 10 episodi e sono punteggiate da un confronto con un boss formidabile. Una volta completata la campagna a difficoltà normale, è possibile rigiocarla su difficile, poi su molto difficile.

Le campagne non sono particolarmente lunghe. A circa 10 minuti per missione, attendi circa tre ore per completare il gioco. le difficoltà più alte rappresentano una vera sfida, e solo i giocatori più perseveranti ed abili potranno completare l'avventura al 100%. Inoltre, le possibilità di personalizzazione e le diverse Cannoniere consentono di prolungarne la durata.

Grafica e colonna sonora

Per un gioco Gear VR, la grafica di Gunship Battle 2 VR è tutt'altro che scadente. L'immagine è chiara e nessuna latenza è da deplorare. L'esperienza è totalmente fluida. Purtroppo, i vasti campi di battaglia sembrano un po 'vuoti ei colori scelti sono piuttosto spenti. Veniamo presto a rimpiangere la grafica colorata e scintillante di un gioco come Land's End. Concentrandosi sul realismo, Joycity dimentica di dare un fascino estetico al suo titolo. Nel complesso questo gioco manca solo di anima e personalità. Non c'è bisogno di soffermarsi sulla musica e sugli effetti sonori, del tutto generici e insapore.



Conclusione su Gunship Battle 2 VR

Gunship Battle 2 VR è una transizione di successo dal gioco mobile alla realtà virtuale. Il il gameplay è efficiente e ben pensato e le sensazioni fornite sono molto piacevoli. Gli amanti dell'azione e della sala giochi troveranno senza dubbio il loro account. Tuttavia, l'oscurità visiva e la mancanza di originalità riducono il piacere del gioco.Inoltre, contrariamente a quanto promette Joycity, alcuni passaggi possono causare rapidamente nausea ai giocatori più sensibili.

Punti buoni

  • Gameplay che combina efficacemente joystick e rilevamento della testa
  • Uno scenario di qualità
  • Molte possibilità di personalizzazione
  • Un'alta difficoltà

Punti negativi

  • Grafica opaca e obsoleta
  • Un ambiente sonoro generico
  • Una mancanza di personalità

6.8

Scenario: Una sceneggiatura di qualità scritta da uno sceneggiatore di Hollywood.


Giocabilità: Gameplay arcade ben congegnato che combina controller e rilevamento della testa.


Tutta la vita : 2 campagne di 10 missioni, 3 livelli di difficoltà, 5 classi di cannoniere, molte armi da sbloccare ...


Grafica e colonna sonora: Grafica decente ma poco brillante e una crudele mancanza di personalità. Una colonna sonora generica.


(voti)

Aggiungi un commento di [Test] Gunship Battle 2 VR - Prendi il controllo di una cannoniera
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.