[TEST] Idealens K2 +: un visore VR autonomo sconosciuto ma perfetto per video a 360 °

Chi sono io
Tere Vida Mombiela
@terevidamombiela
Autore e riferimenti

sommario

  • Prime impressioni degli idealeni
  • Design ed ergonomia
  • Iniziare con Idealens K2 +
  • Grafica ed esperienza
  • Interfaccia ideale
  • Contro la concorrenza
    • Gear VR
    • Google Daydream
  • Conclusione

Idealens è un'azienda specializzata in design di cuffie per realtà virtuale all-in-one. Il K2 + non è l'ultimo di Idealens, ma riunisce tutto il know-how del designer cinese. Le sue caratteristiche sono al di sopra di molti di questi concorrenti. Il primo ovviamente su Gear VR di Samsung. Questo test è stato basato su questo riferimento. Tra vantaggi e svantaggi, saprai qual è il casco più adatto alle tue esigenze.



  • Marca : Idealens
  • categoria : K2 +
  • Data di rilascio : 2017
  • Prezzo di vendita consigliato : 650 euro
  • Peso : Grammi 295
  • Dimensioni : 105 x 129 x 183 mm

Prime impressioni degli idealeni

Prima di tutto la scatola di trasporto fornita con il K2 + è molto elegante. Con la sua costruzione rigida, resiste alle cadute. L'auricolare VR è quindi molto ben protetto. Quando si apre la scatola, il casco viene presentato direttamente al centro. Viene fornito con la guida per l'utente e tutti questi accessori: un cavo per la ricarica, una presa di corrente e un cinturino per regolare la ritenzione del casco.

A differenza del Gear VR 2017, il K2 + non viene fornito con un controller. Questo è piuttosto sfortunato dato il suo prezzo. La ricarica avviene con un cavo micro-USB. La spina è comunque americana, a causa del fatto che il prodotto è extraeuropea. È destinato principalmente al mercato asiatico ea quello degli Stati Uniti. Il contenuto della confezione contiene quindi quasi tutto il necessario per iniziare a utilizzare questo auricolare per realtà virtuale.



Design ed ergonomia

Il design di questo casco è oggetto di disaccordo. Alcuni lo adorano, io ne faccio parte, altri lo odiano. Il suo stile molto industriale lo differenzia da tutti i suoi concorrenti che optano per un rendering in plastica bianca o nera. L'approccio è diverso e dovrebbe essere sottolineato. La parte anteriore del casco può essere paragonata alla griglia di un'auto di grandi dimensioni. Il paragone non è poi così stupido, perché la sua funzione è effettivamente quella di raffreddare l'interno del casco grazie a un ventilatore ultra silenzioso. Non poteva sentirsi così tanto che nessuno lo aveva notato, prima di vedere sul sito che era presente un fan.

L'imbottitura in schiuma fa tutto il giro del casco all'interno. È anche staccabile, il che rende il casco più facile da pulire. Il comfort è ottimo soprattutto grazie ad un peso inferiore rispetto al Gear VR. Il suo arco di sostegno consente un ottimo sostegno sulla testa. Il grosso difetto deriva dal design del casco pensato per teste grandi. Con una faccia piccola, il casco andrà oltre e vedrai il riflesso della luce esterna sulle lenti. Non è drammatico, ma può uscire dall'immersione quando lo schermo è scuro. Rimediare, hai bisogno di una schiuma più spessa all'esterno dei lati del casco.

I pulsanti si trovano esattamente nello stesso posto di Gear VR. Due pulsanti + e - sul lato sinistro del dispositivo. Quindi un tasto Home sulla destra con il touchpad identico a quello delle cuffie Samsung.


Iniziare con Idealens K2 +

Per utilizzare l'auricolare, non è necessario utilizzare il cinturino in dotazione. Lo permetterà per teste più grandi per poter attaccare bene il casco sul viso (lo stesso problema con i lati che lasciano entrare la luce persiste ancora). La sua più grande risorsa è sicuramente la sua facilità di installazione. Sul sito è scritto che avrai bisogno di tre secondi per indossarlo. In realtà in un secondo si mette e ben sistemato. È quindi ideale per condividere l'esperienza con gli altri. Con il suo peso inferiore a 300 grammi, è sia più leggero che meglio bilanciato. Il Gear VR pesa sulla parte anteriore a causa del telefono. Mentre il K2 + si concentra componenti pesanti più vicini al viso. Il cinturino può essere aggiunto molto facilmente con semplici clip su ogni lato. Un graffio regola quindi la tensione del casco contro il viso.


Per ricaricarlo, è qui che si complica. Ci vorrà cerca l'ingresso micro-USB prima di rendersi conto che è dentro. Un luogo che quindi ne impedisce l'utilizzo durante la ricarica. Nonostante tutto, la sua autonomia è molto maggiore di un Galaxy S, grazie al suo Batteria da 3800 mAh.

Grafica ed esperienza

Lo schermo K2 + è di ottima qualità con una migliore resa del contrasto rispetto a un Gear VR con un Galaxy S7. Con una risoluzione di 1080 x 1200 per occhio è l'ideale per guardare i video. Ha un campo visivo di 120 °, che è superiore alla maggior parte degli auricolari VR, incluso il Gear. Supporta quindi tutti i tipi di formati tradizionali. Le cuffie Idealens non includono le cuffie, quindi dovrai connetterle in Bluetooth o tramite il jack. Ma ancora una volta, la connessione è all'interno, il che non è molto pratico con il cavo che uscirà dal casco contro il viso.


Interfaccia ideale

Idealens K2 + utilizza un sistema operativo personalizzato chiamato "Ideal OS". È basato sulla piattaforma Android. È qui che l'auricolare lotta, l'interfaccia è pessima qualità con una grafica che sembra uscita da un film di fantascienza degli anni '80. accolto da un robot olografico, in un'astronave. Il menù si trova quindi al centro della sala e non è molto intuitivo. Quanto alla lingua, bisognerà accontentarsi Inglese o cineseS. Anche l'application store non è una delle prime qualità del casco. Contiene una grande quantità di giochi che sono molto poveri graficamente e senza alcuna innovazione. La piattaforma software sviluppata da Idealens è comunque open source.. I creatori sono liberi di integrare giochi di migliore qualità.


Contro la concorrenza

Gear VR

Il primo grande concorrente è ovviamente Gear VR anche nella sua versione 2015. Tutto dipenderà dal telefono che hai. Un Galaxy S8 sarà sempre più bello graficamente di un S6. Ma quello che bisogna tenere in considerazione è anche il prezzo. Un Gear VR oltre a un telefono costa più degli Idealens. D'altra parte, se hai già uno smartphone Samsung sopra l'S6, il rapporto qualità-prezzo è più alto. L'ultima edizione di Gear VR include anche un controller per controllare il contenuto visivo senza toccare l'auricolare.

Google Daydream

Il visore per realtà virtuale di Google essendo il concorrente del Gear VR è necessariamente anche quello dell'Idealens K2 +. Non è nemmeno autonomo, ma permette di integrare un maggior numero di dispositivi diversi compresa la gamma di smartphone Samsung. Anche il design è molto ordinato con una finitura in tessuto. Contiene anche un controller per guidare l'universo nella realtà virtuale senza toccare il tuo casco.

Conclusione

Gli Idealens è un ottimo casco in base al tuo utilizzo. Se stai cercando un auricolare per giocare ai giochi VR, vai a modo tuo. d'altro canto se l'immersione in un video ti tenta, allora è per te. Ma essendo la piattaforma software aperta è sempre possibile immaginare giochi migliori per questo auricolare. In conclusione se avete uno smartphone Samsung S6 o più, rivolgetevi a Gear VR. Ma se il tuo telefono non è compatibile, allora gli Idealens saranno perfetti offrendo prestazioni migliori sia in termini di comfort che graficamente. L'interfaccia e la directory dell'applicazione sono ciò che peggiora le cuffie per realtà virtuale K2 +.

Punti buoni

  • L'Idealens è di buona qualità
  • La qualità del video è eccellente
  • Ci vogliono solo pochi secondi per indossare le cuffie
Punti negativi
  • Il suo prezzo
  • Il suo software e interfaccia
  • Compatibilità solo con inglese e cinese

7.3

Prime impressioni: La scatola di trasporto è una grande risorsa.


Design ed ergonomia Design molto buono. Particolare attenzione ai dettagli con il suo stile industriale.


Iniziare: Facile da imparare. Si posiziona sulla testa in pochi secondi


Grafica: La qualità della grafica video è eccellente. Ma l'interfaccia è di così scarsa qualità che non mostra il pannello OLED.


Rapporto qualità / prezzo: A questo prezzo il casco avrebbe potuto essere fornito con più accessori e soprattutto una libreria di giochi più fornita

(voti)

Aggiungi un commento di [TEST] Idealens K2 +: un visore VR autonomo sconosciuto ma perfetto per video a 360 °
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.