[Test] Panono Explorer Edition - La fotocamera 360 con 36 obiettivi

Chi sono io
Adriana Gil
@adrianagil
Autore e riferimenti

sommario

  • Cos'è il Panono?
  • Disimballaggio del Panono
  • Design ed ergonomia del Panono
  • Uso manuale del Panono
  • L'applicazione Panono
  • La qualità dell'immagine del Panono
  • Il Panono rispetto alla concorrenza
  • La nostra opinione sul Panono

Siamo stati in grado di testare la Panono, la migliore fotocamera 360 sul mercato con 36 obiettivi per una risoluzione dell'immagine di qualità impressionante. Ecco cosa ne abbiamo pensato.



Cos'è il Panono?

Il progetto Panono nasce nel 2013 e nasce grazie ad una fortunata campagna di crowdfunding. Di origine tedesca, ma di costruzione polacca, la fotocamera di Berlino con il suo design originale è riuscita a raccogliere più di 1 dollari grazie agli utenti di Internet. Disponibile dalla primavera 2015 al prezzo di 1499 €, il Panono è semplicemente la fotocamera 360 che attualmente offre la migliore risoluzione d'immagine sul mercato..

Delle dimensioni di una pallamano, questa fotocamera rivestita con una plastica resistente trasporta non meno di 36 sensori. Ciascuno di questi obiettivi lavora in modo indipendente, le immagini vengono quindi combinate per creare incredibili scatti di dettaglio. Potrai ingrandire e sfogliare come desideri le tue foto panoramiche a 108 Mpx durante un utilizzo intuitivo e ben congegnato.

Disimballaggio del Panono

Abbiamo ricevuto il Panono e tutti questi accessori nella sua borsa per il trasporto. Indossato a tracolla, contiene ovviamente la fotocamera, la sua custodia protettiva, un'asta, un adattatore per treppiede, un cavo micro USB per ricaricare il dispositivo e le consuete guide informative che spiegano come maneggiare l'apparato.


Questi sono piacevolmente chiari in modo che ti serviranno solo pochi minuti per capire come funziona il dispositivo. Nota che tutti questi accessori ti costeranno solo 40 € in più. Puoi mettere le mani su tutto per la somma di 1539 euro.


Design ed ergonomia del Panono

Come avrai notato, la fotocamera Panono è sferica. Attorno ad esso ruotano tre raggi verde mela, tra i quali troverete le tante lenti di cui è dotato il dispositivo. Possiamo facilmente intuire il suo colore nero attraverso il rivestimento plastico rigido dedicato a proteggerlo da possibili urti. Buona idea, sapendo che a volte dovrai lanciarlo in aria, ma ci arriveremo. Questo design innovativo e intrigante potrebbe non piacere ai tripofobi, tuttavia, ha il merito di sottolineare immediatamente la potenza del dispositivo. La fotocamera, nonostante le sue dimensioni di circa 11 centimetri, pesa solo 300 grammi ed è molto comoda da tenere in mano. Solo due posti che ci interessano veramente: il picco superiore e il picco inferiore.

SIn alto troverai un semplice pulsante che ti permetterà di accendere o spegnere la fotocamera e, ovviamente, di catturare manualmente le tue foto. Questo pulsante, quando il dispositivo è acceso, sarà circondato da un anello luminoso di colore blu, che lampeggerà durante ciascuno dei tuoi scatti. Quando si utilizza la fotocamera verrà emesso anche un suono, ma è possibile disattivare questa funzione utilizzando l'applicazione. Interattivo, tre icone circondano l'interruttore e forniranno informazioni sullo stato della batteria, della memoria e dell'attivazione della fotocamera. Infatti, l'alone luminoso ti dirà, tramite un lampeggio rossastro, quale dei suoi dati è da prendere in considerazione se la tua batteria è scarica o se è ora di liberare spazio di archiviazione.



La parte inferiore è dedicata alla connessione del dispositivo. Sollevando un piccolo coperchio, accederai a una porta micro USB in grado di collegare il Panono al tuo computer o semplicemente di ricaricarlo. Ma questo non è l'unico utilizzo di quest'area. Questo servirà anche per fissare i vari accessori collegato al dispositivo come l'asta o il treppiede. Infine, troverai tutto intorno al dispositivo, posizioni che ti permetteranno di appendere il tuo dispositivo.


Uso manuale del Panono

Con il suo pulsante unico, è chiaro che i controlli manuali della fotocamera sono limitati. In effetti, puoi solo avviare, interrompere e acquisire immagini senza utilizzare l'applicazione dedicata. Almeno l'uso della fotocamera risulta essere semplicistico. Sarà quindi necessario premere l'interruttore per uno o due secondi per accendere e spegnere il Panono.


Un'altra caratteristica divertente è stata aggiunta alla fotocamera. Sarai in grado di lanciare il dispositivo in aria per catturare le tue immagini da un punto di vista aereo. Quest'ultima scatterà una foto quando raggiungerà il culmine della sua scalata. Tuttavia, dovrai stare attento a limitare le rotazioni della sfera se vuoi avere un rendering soddisfacente. Quindi avrai bisogno di un po 'di pratica prima di poter aspettarti di ottenere un risultato da questa manovra. Vera innovazione o semplice gadget, accogliamo comunque l'idea che si aggiunge all'unicità del prodotto.

Con la fotocamera accesa, puoi decidere di scattare una foto con un solo tocco. Verranno un lampeggiante e un rumore a confermare il buon andamento della manovra. Notare chepotrai anche scattare le tue foto utilizzando il palo fornito nella nostra copia del Panono. Infatti, un pulsante previsto a questo scopo si trova sull'impugnatura del palo. Allo stesso modo, qui devi solo premere l'interruttore per attivare l'acquisizione delle immagini. Non preoccuparti, il palo non apparirà nell'immagine finale.


L'applicazione Panono

Poiché la funzionalità del dispositivo è limitata, la maggior parte di voi dovrebbe rivolgersi all'app mobile. Ha un'interfaccia semplice e chiara. Disponibile su iOS, sappi comunque che la sua versione Android è ancora in fase di sviluppo e che potrai accedere solo a una versione beta ancora imperfetta. Tuttavia, non abbiamo riscontrato evidenti instabilità durante il nostro test. Dovrai prima creare un account Panono prima di poter fare qualsiasi cosa con il tuo dispositivo. Alcuni lo troveranno restrittivo, poiché la maggior parte delle altre fotocamere non richiede la registrazione preventiva. Allora lo sarà connetti il ​​tuo dispositivo al tuo smartphone tramite una connessione WiFi. La gestione procede senza intoppi e dovrai accoppiare i tuoi dispositivi solo una volta. Notare che ogni telecamera è dotata di una propria password. Questo è scritto sul dispositivo e deve essere inserito per ogni nuova associazione.


Citiamo ora le diverse schede che compongono questa applicazione: Esplora, Il mio panorama, Profilo, Attività e Fotocamera. Il primo ti permetterà di visualizzare il contenuto registrato da altri utenti. I prossimi tre ti daranno la possibilità di gestire il tuo account, le sue impostazioni e tutte le immagini che hai catturato. Puoi caricarli sul cloud associato al tuo account per liberare spazio nel tuo spazio di archiviazione. Questo può essere restrittivo anche per chi non vuole fare un uso social della propria fotocamera e che avrebbe preferito poter trasferire le proprie immagini direttamente sul proprio smartphone, senza alcun passaggio intermedio.. L'ultima, la scheda Fotocamera, è quella che ti interesserà di più. È attraverso la scheda Fotocamera che puoi scattare foto e configurare le impostazioni per i tuoi scatti. Tuttavia, siamo rimasti delusi dalle impostazioni offerte, che sono piuttosto poche considerando la potenza del dispositivo.

La qualità dell'immagine del Panono

Come vi abbiamo detto, in modo semplice, all'inizio di questo test, la Panono è la fotocamera a 360 ° che vi offrirà la massima risoluzione d'immagine. I 36 obiettivi lavoreranno insieme per fornirti immagini molto dettagliate, a condizione che tu abbia scattato le tue foto in buone condizioni e imparato a stabilizzare la fotocamera. La risoluzione dell'immagine, in 360 × 360, può arrivare fino a 108 Mpx che supera ampiamente la maggior parte dei concorrenti. Qui, quindi, nessuna questione di immagini pixelate e nessuno sfarfallio sgradevole all'orizzonte. Altrimenti, il rendering è ancora più impressionante attraverso un auricolare per realtà virtuale.

Molto soddisfacente anche la gestione delle luci e dei contrasti. Infatti, essendo ciascuno dei 36 sensori indipendente dagli altri, non si noterà una notevole differenza di esposizione tra le aree più luminose e quelle più scure. Cioè, se scatti una foto in interni, ma una finestra ti consente di vedere cosa sta succedendo alla luce del giorno, entrambe le aree verranno stampate con la stessa qualità e dettagli.

L'applicazione Panono ti permetterà di elaborare le tue immagini a monte, ma anche in seguito. È quindi possibile apportare alcune regolazioni aggiuntive e riadattare le varie immagini catturate in modo che le cuciture non presentino alcun difetto o spostamento. Tuttavia, non sarai in grado di importare le immagini scattate in un software di editing. per ritoccarli con maggiore precisione.
Una tale qualità a un prezzo e le tue foto da 108 MP richiederanno circa 100 MB di spazio di archiviazione. La fotocamera ha solo 16 GB di memoria interna, quindi puoi scattare solo 160 foto con la fotocamera prima di dover pulire. Questo svantaggio, che non è proprio uno, porta un altro trabocchetto, che è il trabocchetto principale di questa fotocamera. La Panono è incapace di filmare.
In effetti, la qualità e il numero di sensori coinvolti nella creazione di contenuti sono così grandi da rendere persino impossibile l'acquisizione di video. Se una foto è di 100 MB, immagina quanto costerebbe un video in termini di memoria. Pertanto, sarai in grado di registrare solo immagini statiche. Questo è il più grande difetto di questa fotocamera berlinese.

Il Panono rispetto alla concorrenza

Nessuna fotocamera, almeno in questa gamma, può pretendere di eguagliare la Panono oggi in termini di qualità delle immagini registrate. Capace di offrirti una risoluzione d'immagine di 108 Mpx a 360 × 360 °, rimane la migliore fotocamera sul mercato dal punto di vista della qualità dell'immagine. Samsung Gear 360, 360Fly o LG 360 Cam non possono competere perché offrono solo Full HD, o al massimo 2K.
È anche facile da usare, ma richiede la registrazione e il salvataggio delle foto nel cloud prima di poterli finalmente trasferire sul telefono e poterli sfruttare appieno, con un visore per realtà virtuale come il Samsung Gear VR o lo Zeiss VR One ad esempio. La stragrande maggioranza delle altre fotocamere rende i tuoi contenuti più facilmente disponibili.

Ultimo ma non meno importante, la fotocamera Panono non ti permetterà di catturare video. Questa è la sua più grande trappola. I fotografi esperti troveranno il loro account lì, ma i videografi dovranno passare a un altro prodotto. La Sphericam è offerta ad un prezzo equivalente e produce immagini altrettanto buone (4K) nonostante abbia sei volte meno obiettivi (solo 6) e ti offrirà la possibilità di filmare come desideri.

La nostra opinione sul Panono

La fotocamera Panono ha un nome appropriato e può solo scattare foto. Così saprai cosa aspettarti quando prendi possesso di questo prodotto. Coloro che possono essere soddisfatti troveranno il loro account completo, come la risoluzione dell'immagine è sbalorditiva in termini di qualità e più che giustifica il prezzo della fotocamera. Coloro che vogliono condividere anche i propri contenuti, la presenza di un cloud, uno spazio personalizzato e una funzionalità di condivisione che facilita l'interattività all'interno della comunità.

Avanti Precedente

Avanti PrecedenteTuttavia, avremmo apprezzato che un dispositivo il cui prezzo si aggira intorno ai 1500 € ci permettesse di catturare video. La dimensione dei file molto grandi spiega questa assenza. Non siamo quindi in presenza di una telecamera, ma di una telecamera. Possiamo ancora dirlo la Panons è la fotocamera 360 con il miglior rapporto qualità-prezzo oggi sul mercato. Infine, sappi che la versione Explorer Edition che abbiamo potuto provare è la primissima versione distribuita dal marchio. Il modello mainstream dovrebbe arrivare più tardi e sarà offerto a un prezzo inferiore.

Punti buoni

  • Un design originale ed ergonomico
  • 36 obiettivi
  • Immagini di ottima qualità
  • Facile da imparare
  • Si adatta a tutte le circostanze

Punti negativi

  • il prezzo
  • L'incapacità di filmare
  • L'obbligo di creare un account
  • Mancanza di funzionalità

8.6

Installazione: La sua installazione richiederà solo pochi minuti. La documentazione è molto chiara.


Design ed ergonomia: Un design unico che rappresenta la potenza del dispositivo.


caratteristiche: Poche impostazioni disponibili e uso manuale limitato. Inoltre, non può filmare.


Performance: Se pensi a Panono come a una macchina fotografica, è la migliore.


Rapporto qualità prezzo: Un ottimo prodotto, ma a questo prezzo dovrebbe essere incluso il video.

(voti)

Aggiungi un commento di [Test] Panono Explorer Edition - La fotocamera 360 con 36 obiettivi
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.