The Enemy: un progetto di realtà virtuale per vedere la guerra in modo diverso

Chi sono io
Michael Naimark
@michaelnaimark
Autore e riferimenti

sommario

  • The Enemy un progetto VR che porta l'umanità nel nemico
  • Il nemico alla ricerca di tester

Karim Ben Khelifa è un fotografo di guerra da 15 anni. Ha coperto molti conflitti in giro per il mondo ma, quando è diventato padre, si è posto domande come: "". "". "". Inoltre, il fotografo, che ha lavorato per molti giornali famosi, ha avuto l'idea di creare un'esperienza di realtà virtuale chi dà la parola "".



The Enemy un progetto VR che porta l'umanità nel nemico

Il progetto ideato da Karim consente ai combattenti o alle persone che hanno subito atrocità della guerra di muoversi faccia a faccia di combattenti di conflitti intergenerazionali con l'idea di confrontate questi attori con la loro nozione di nemico. Il nemico lo permette generare nozioni di empatia, umanesimo e comprensione reciproca. Il progetto è disponibile in realtà virtuale ma anche in realtà aumentata, su cellulari e tablet.

Il giornalista nega di voler fornire risposte o spiegazioni e insiste sulle sue desiderio di provocare discussioni tra i belligeranti. Karim insiste, inoltre, sul fatto che quando i conflitti sono intergenerazionali, il malinteso e la disumanizzazione del "nemico" è molto più intenso. Un progetto che nasce da una prima esperienza chiamata "Ritratti dei nemici", una raccolta di foto in cui tutti potevano guardare il proprio nemico negli occhi e rilevi tanta umanità in essa come nel suo stesso sguardo.

Il nemico alla ricerca di tester

Lo è anche il team del giornalista, che è alla base della creazione del progetto "The Enemy alla ricerca di persone disposte a essere un tester per valutare il progetto e aiutarlo a migliorarlo prima della sua grande distribuzione.



Karim Ben Khelifa gli assicura: "  ". Un bellissimo progetto umanista e audace alle frontiere delle neuroscienze, dell'intelligenza artificiale e dello storytelling. Un'odissea attraverso i conflitti più contestati del nostro tempo.



Aggiungi un commento di The Enemy: un progetto di realtà virtuale per vedere la guerra in modo diverso
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.