Trattamento della tossicodipendenza con la realtà virtuale: incoraggiare i successi

Chi sono io
Tom Chatfield
@tomchatfield
Autore e riferimenti

sommario

  • La Cina vuole curare i suoi tossicodipendenti con la realtà virtuale
  • La realtà virtuale come trattamento per la tossicodipendenza

La tossicodipendenza è un vero flagello e le persone dipendenti da droghe trovano estremamente difficile smettere. I metodi di svezzamento tradizionali offrono risultati limitati e i tassi di ricaduta sono particolarmente alti. Inoltre, i medici cinesi hanno sviluppato un metodo alternativo, basato sulla realtà virtuale, per curare i tossicodipendenti ei risultati sono particolarmente incoraggianti.



La Cina vuole curare i suoi tossicodipendenti con la realtà virtuale

Secondo un articolo pubblicato dal quotidiano cinese "thepaper.cn" e ripreso dai media di lingua francese "French China", l'ufficio cinese per la gestione della droga nella provincia di Zhejiang ha effettuato un test su larga scala di un trattamento di realtà virtuale per la dipendenza da metanfetamine. Secondo l'ufficio cinese, 1008 pazienti con tossicodipendenza da moderata a grave sono stati sottoposti a terapia di realtà virtuale per aiutarli a perdere la loro dipendenza da metanfetamine.

Secondo i risultati dello studio pubblicato dall'ufficio antidroga della provincia in cui sono stati effettuati i test, il trattamento di realtà virtuale per i tossicodipendenti con dipendenza moderata da metanfetamine è "". Un risultato particolarmente interessante. Per i pazienti con grave dipendenza da questo farmaco, più del 67% dei tossicodipendenti ha mostrato "". Secondo i medici che hanno condotto lo studio, il tasso di astinenza è del 37.6% su 1008 tossicodipendenti volontari per lo studio, che è superiore ai risultati ottenuti con i trattamenti convenzionali per la tossicodipendenza.


La realtà virtuale come trattamento per la tossicodipendenza

Secondo Wang Yongguang, il medico responsabile dello studio che valuta i benefici della realtà virtuale nella dipendenza da metanfetamine, La VR valuta la dipendenza dei pazienti dai farmaci. Per fare ciò, i medici riportano il tossicodipendente in un universo in cui le droghe fluiscono liberamente attraverso video immersivi sul consumo di droga. I medici hanno anche valutato le capacità dei pazienti di resistere agli impulsi di usare droghe vedendo queste immagini..



Zhejihang Detoxification Management Bureau ci assicura che dopo questo primo notevole successo, l'esperienza verrà estesa ad altre province cinesi. Il responsabile del programma di svezzamento aggiunge inoltre che a un programma simile sarà presto sviluppato per le donne tossicodipendenti.



Aggiungi un commento di Trattamento della tossicodipendenza con la realtà virtuale: incoraggiare i successi
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.